Soluzione Completa Pokemon Heart Gold, Soul Silver Parte 2La guida Ŕ stata divisa in pi¨ parti per motivi tecnici

« Older   Newer »
 
.
  1. ČDarkness
     
    .

    User deleted



    Guida PokÚmon Heart Gold e Soul Silver Parte 2


    CAPITOLO 5: Amarantopoli

    Il Percorso 36 e l'albero misterioso

    Strumenti da Recuperare: Sveglia, Ghicocca Blu, Piantabacche, Baccarancia (x3), Baccapesca (X3), MT44 (Riposo)
    PokÚmon degli allenatori: Abra L14, Abra L14, Kadabra L16 | Tangela L17

    Finalmente in questo percorso possiamo trovare i primi PokÚmon di tipo fuoco disponibili nel gioco dopo Cyndaquil. Sia Vulpix che Growlithe sono PokÚmon molto validi, ma richiedono una Pietrafocaia per potersi evolvere, quindi dovrete fare un p˛ di PokÚthlon. In ogni caso, se non avete Cyndaquil, cercate di farli vostri, perchŔ un PokÚmon di tipo fuoco torna spesso utile, specialmente contro il tipo acciaio, che presto inizieremo ad incontrare.
    Andiamo nell'erba ed esaminiamo a sinistra del terzo albero da sinistra e troveremo una Sveglia nascosta, dopodichŔ prendiamo la Ghicocca Blu e scendiamo per sfidare l'allenatore. A destra ritroveremo anche uno Scolaro, che dopo averci sfidato ci chiederÓ il nostro numero: diamoglielo, perchŔ potrebbe richiamare per regalareci una Pietrafocaia.
    Proseguendo ci ritroveremo dall'altra parte del bivio in cui ci era stata data la MN Spaccaroccia. Lo strano albero Ŕ ancora lý: avviciniamoci e parliamogli, poi rispondiamo si per usare l'annaffiatoio ed avremo una bella sorpresa (sempre che non abbiate giÓ giocato a Oro, Argento o Cristalloů).


    Ecco che quello che credevamo essere un albero si rivela in realtÓ un PokÚmon! Sudowoodo Ŕ un PokÚmon di tipo roccia che potrebbe rivelarsi una buona aggiunta al nostro team, con le sue resistenze a normale e volante ed un livello che Ŕ molto pi¨ alto rispetto a quello dei PokÚmon selvatici che siamo abituati a incontrare.
    Sudowoodo pu¨ avere due abilitÓ: Testadura o Vigore. La prima Ŕ la migliore, soprattutto perchŔ permette di attaccare con il potente attacco Mazzuolegno senza subire il danno dovuto al contraccolpo, mentre Vigore impedisce agli attacchi da OHKO di colpire. Se volete usare Sudowoodo in squadra catturatelo con abilitÓ Testadura (per poter controllare l'abilitÓ dovrete catturarlo), ma per insegnargli Mazzuolegno dovrete aspettare un Move Tutor, perchŔ Ŕ un attacco che impara a livello 1, e nel frattempo il PokÚmon ha giÓ appreso altri attacchi.
    Questo Ŕ anche l'unico esemplare di Sudowoodo che incontrerete nel gioco, quindi cercate di catturarlo. I suoi attacchi sono Flagello, Colpo Basso, Sassata e Mimica, quindi non troverete un PokÚmon che resista a questa buona copertura, ma se avete Bayleef, Croconaw o Flaaffy verrete colpiti solo neutralmente, e riuscirete ad arrecargli un buon danno. Se ne avete la possibilitÓ addormentatelo o paralizzatelo, poi iniziate a lanciargli le Ball, e prima o poi lo catturerete.


    Per ringraziarci di aver liberato la via per il Percorso 37, la ragazza lý vicino ci regalerÓ un Piantabacche, assieme a tre Baccarancia e tre Baccapesca. Il Berry Planter Ŕ uno strumento chiave che ci permette di piantare le nostre bacche all'interno degli strani alberi che le producono. Una volta inserita una bacca, questa maturerÓ nell'incubatrice, producendone di nuove da raccogliere. Mentre le Bacche stanno crescendo Ŕ anche possibile annaffiarle usando l'Annaffiatoio. La prima cosa da fare, ora, Ŕ piantare quattro Baccarancia, perchŔ molto presto ne avremo bisogno.
    A questo punto dovremmo imboccare il Percorso 37 e dirigerci a nord, ma prima facciamo una piccola deviazione per Violapoli fino al Percorso 31. Parliamo al ragazzo vicino all'albero di Ghicocche e consegnamogli la lettera che era tenuta dallo Spearow, e in cambio ci regalerÓ la MT44 Riposo. Usando Bottintesta sugli alberi di Violapoli possiamo anche trovare Exeggcute, che Ŕ un saggiunta al team niente male, specie una volta evoluto (purtroppo anche qui servirÓ una Pietrafoglia), mentre usando Spaccaroccia vicino alle Rovine d'Alfa potremo trovare in maniera casuale, dei fossili di PokÚmon, che per˛ non possiamo ancora far rivivere.
    Ora torniamo dove abbiamo catturato Sudowoodo e proseguiamo lungo il Percorso 37.


    Percorso 37

    Strumenti da Recuperare: Ghicocca Blu, Ghicocca Nera, Ghicocca Rossa, Calamita (Domenica)
    PokÚmon degli allenatori: Drowzee L17 | Mareep L16, Marill L16 | Clefable L16, Wigglytuff L16, Clefable L16, Wigglytuff L16

    Questo Percorso offre gli stessi PokÚmon del 36, ma qui avremo la possibilitÓ di trovare anche Pidgeotto, e probabilitÓ maggiori di incontrare Stantler. I possessori di Heart Gold avranno la possibilitÓ di trovare HootHoot ridotta al 20% di notte a causa di Spinarak, mentre per quelli di Soul SIlver vale la stessa cosa con Pidgey la mattina, a casusa di Ledyba.
    Nell'erba troveremo un allenatore con Dorowzee, mentre poco pi¨ avanti troveremo tre Ghicocche: Blu, Nera e Rossa. La domenica, inoltre, troveremo Dorino, che ci regalerÓ lo strumento Calamita. Avanziamo fino a dfidare le due gemelle e le due bellezze, poi entriamo ad Amarantopoli.

    Amarantopoli

    Strumenti da Recuperare: MN03 (Surf), MN04 (Forza), MT65 (Ombrartigli), Ricerca Strumenti, Iperpozione, Ultra Ball, Etere, Caramella Rara
    PokÚmon degli allenatori: Koffing L12

    image

    Amarantopoli Ŕ probabilmente la cittÓ pi¨ caratteristica dell'intera regione di Johto. E' teatro di leggende che narrano di PokÚmon leggendari, e proprio qui troverete le due torri di Jotho, che in questa regione rappresentano due luoghi sacri: la Torre Campana e la Torre Bruciata. Come possiamo notare non appena entrati, la cittÓ di Amarantopoli ha un aspetto molto orientaleggiante, che si addice perfettamente al luogo e che in Oro, Argento e Cristallo non era stato reso assolutamente (che pretendete da una console di 12 anni fa?).
    Per prima cosa entriamo nel PokÚcenter a curare i nostri PokÚmon, e noteremo Bill, che dopo aver parlato con l'infermiera Joy ci rivolgerÓ la parola per poi andaresene. Cosý facendo, Bill ha sbloccato un piccolo ma gradevole evento di cui vale la pena approfittare al pi¨ presto, quindi rimandiamo l'esplorazione di Amarantopoli di qualche minuto e torniamo a Fiordoropoli.


    A Fiordoropoli prendiamo la via in cui si trova il Casin˛, poi entriamo nella casa con il tetto giallo. Entrando troveremo Bill, e parlandoci scopriremo che sta cercando qualcuno che possa accudire un Eevee che ha trovato. Rispondiamo di si e ce lo regalerÓ (ricordate che Ŕ necessario avere uno slot vuoto all'interno della squadra.

    Eevee Ŕ a livello 5, a differenza di PokÚmon Platino in cui era a livello 20. Questo perchŔ se lo evolviamo subito, a livello 16 potrÓ imparare l'attacco elementale del PokÚmon in cui si evolve, facilitando notevolmente l'allenamento. Per evolverlo in Vaporeon, Flareon e Jolteon saranno necessarie le pietre, ma per Espeon e Umbreon no. Scegliete il PokÚmon in cui evolverlo anche in base ai componenti della squadra: se non avete ancora un fuoco o un acqua Flareon e Vaporeon sono molto validi, proprio come Jolteon se non avete catturato Mareep. Umbreon Ŕ un PokÚmon difensivo di tipo buio, mentre Espeon Ŕ un'ottima alternativa a Kadabra. Purtroppo non Ŕ possibile ottenere Leafeon e Glaceon se non scambiandoli da Diamante, Perla e Platino.
    Una volta ottenuto il nostro Eevee possiamo tornare indietro ed iniziare ad esplorare Amarantopoli.


    Per prima cosa entriamo nell'edificio subito sopra al Centro PokÚmon. E' il Teatro di Danza, studio delle Kimono Girls, e come potremo vedere non appena entrati ci sono delle grande in vistaůUna recluta Rocket si trova sul palco e sta facendo il prepotente, quindi raggiungiamolo e diamo una bella lezione a lui e al suo Koffing. Una volta sconfitto se ne andrÓ, e saremo lautamente ricompensati con la MN03 Surf, che oltre a permetterci di attraversare gli specchi d'acqua con i nostri PokÚmon, Ŕ anche un ottimo attacco da usare in battaglia, grazie alla sua potenza base di 95. Potete subito usufruirne nelle lotte, ma per sfruttarne l'effetto al di fuori della lotta dovrete aspettare di possedere la Medaglia della Palestra di Amarantopoli.
    Probabilmente vi starete chiedendo che fine hanno fatto le Kimono Girl che si potevano sfidare in Oro, Argento e Cristallo con le loro evoluzioni di Eevee. In Heart Gold e Soul Silver, queste ragazze hanno un ruolo molto pi¨ importante rispetto a quello delle vecchie versioni, quindi le ritroveremo pi¨ avanti, sempre con i loro PokÚmon. Purtroppo per˛ non ci sono nuove Kimono Girl per Leafeon e Glaceonůpeccato!

    Una volta usciti facciamo una piccola devizione ed entriamo nel casello a est, che porta al Percorso 42. Analizzeremo meglio questo posto ed i suoi PokÚmon selvatici pi¨ avanti, quindi al momento limitatevi a parlare con l'Avventuriero, che vi regalerÓ la MN04 Forza, e a raccogliere la MT65 Ombrartigli. Se volete provare ad entrare nel Monte Scodella potete catturare Machop o Marill, mentre usando Bottintesta sugli alberi troverete Heracross e Aipom. A questo punto torniamo ad Amarantopoli, perchŔ ci sono ancora diverse cose da fare.

    Entriamo nella casa tra il PokÚcenter e la palestra, poi parliamo all'uomo per ricevere un Ricerca Strumenti, che per comoditÓ chiameremo semplicemente Detector. Questo strumento chiave Ŕ molto utile, e permette di localizzare eventuali strumenti nascosti in maniera molto rapida e intuitiva. Una volta che lo avremo selezionato, verrÓ visualizzato nello schermo inferiore del DS, e ci informerÓ della vicinanza di un eventuale strumento vicino cambiando colore. Il colore varierÓ dal rosso scuro ad un giallo molto chiaro quando siamo vicini all'oggetto. Il puntino giallo, invece, indica l'esatta posizione dello strumento, quindi tutto quello che dobbiamo fare Ŕ muoverci in modo da farlo apparire nel riquadro centrale, in modo da trovarci di fronte ad esso. Assegnamo il Detector al men¨ del touch screen, in modo da tirarlo fuori rapidamente ogni volta che ci serve, usciamo dalla casa e usiamolo per trovare un'Iperpozione nascosta. Vicino al casello a ovest della cittÓ troverete anche una Ultra Ball nascosta. Vicino alla Torre Bruciata troverete inoltre un Etere, mentre poco sotto lo specchio d'acqua a est c'Ŕ una Caramella Rara.
    Una volta recuperato tutti questi strumenti nascosti e aver fatto pratica con il nostro nuovo giocattolo dirigiamoci alla Torre Bruciata, a nord ovest della cittÓ.


    Torre Bruciata

    PIANO TERRA
    Strumenti da Recuperare: Etere, Antidoto (x2), PS Su, Ultra Ball
    PokÚmon degli allenatori: Koffing L16, Koffing L16, Growlithe L17 | Charmeleon L18

    Eccoci in uno dei luoghi pi¨ importanti dell'intera Regione di Jotho: la Torre Bruciata. Prima di addentrarci ed iniziare ad esplorarla Ŕ il caso di perdere un p˛ di tempo per sapere qualcosa di pi¨ riguardo alla sua storia.
    La cittÓ di Amarantopoli Ŕ protetta da due torri, costruite 700 anni fa, per consolidare l'amicizia tra PokÚmon ed esseri umani. Queste due torri sono la Torre Bruciata a ovest e la Torre Campana a est di Amarantopoli. La cima della Torre Bruciata era la dimora del PokÚmon leggendario Lugia, mentre HO-Oh riposava in cima alla Torre Campana. 150 anni fa, per˛, un fulmine colpý la Torre Bruciata causando un enorme incendio, nel quale persero la vita tre PokÚmon. L'incendio dur˛ tre giorni, finchŔ non venne spento da una violenta pioggia. Oh-Ho, mosso dalla compassione, ridiede la vita a questi tre PokÚmon, che si reincarnarono portando con se la potenza del fulmine che aveva provocato l'incendio, del fuoco che aveva divorato la torre e dell'acqua che aveva messo fine alla tragedia. Questi tre PokÚmon si trovano nella Torre Bruciata, e sono Raikou, Entei e Suicune. Dopo questi fatti, Lugia, che non aveva pi¨ un luogo in cui stare, lascia Amarantopoli, scegliendo come sua nuova dimora il fondo dell'oceano, mentre Oh-Ho inizia a girare per i cieli di tutto il mondo, in attesa di un allenatore dal cuore puro.
    E' sicuramente una storia interessante quella che coinvolge questa cittÓ, ma ora Ŕ il momento di vedere pi¨ da vicino l'interno della Torre Bruciata.

    Non appena entrati noteremo che la Torre Bruciata Ŕ messa veramente male: Ŕ crollata quasi completamente, le uniche parti intatte sono il piano terra ed il sotterraneo, ed i pavimenti sono pieni di buchi causati dall'incendio. Dal buco nel pavimento possiamo vedere Raikou, Entei e Suicune che si trovano al piano di sotto, mentre a destra troveremo il Capopalestra Angelo assieme allo studioso Eugenius, che dovremo prepararci ad incontrare anche pi¨ avanti nel corso dell'avventura. Non appena ci vedrÓ ci verrÓ incontro, accennando qualcosa sui PokÚmon leggendari, dopodichŔ ci lascierÓ in pace. Ora salviamo il gioco e saliamo verso l'alto per incontrare di nuovo il nostro rivale, che puntualmente ci sfiderÓ.

    Il nostro rivale ha aggiunto una nuova arma al suo arsenale, e per la terza volta ci sfida senza neppure immaginare che si prenderÓ l'ennesima batosta.

    Anche questa volta aprirÓ con Gastly, che Ŕ lo stesso dell'altra volta solo a livello un p˛ pi¨ alto. Qualsiasi attacco stabbato e abbastanza potente andrÓ pi¨ che bene per segnare al massimo un 2HKO, mentre se avete allenato Kadabra il suo STAB psichico metterÓ fuori combattimento lo spettro in men che non si dica. Il vostro Haunter pu˛ fare lo stesso un ottimo lavoro colpendolo a sua volta con attacchi di tipo spettro. Ormai dovreste averlo capito bene, ma per sicurezza lo ripetoůgli attacchi di tipo lotta, normale e terra non funzionano.

    Anche Zubat Ŕ praticamente invariato rispetto all'ultima volta. Ora ha imparato Attacco d'Ala, che Ŕ uno STAB volante niente male, ma le sue debolezza non sono sparite, quindi tirate fuori Flaaffy, Kadabra o Geodude e spazzatelo via in men che non si dica.

    Il nuovo PokÚmon del rivale Ŕ Magnemite, che oltre a colpire abbastanza forte con il suo attacco speciale, ha diverse resistenze dovute al suo secondo tipo acciaio. Questo Ŕ il primo PokÚmon acciaio che incontrate nel gioco, ma presto ne arriveranno altri, quindi conviene abituarsi e capire come affrontarli. L'acciaio Ŕ debole a terra, lotta e fuoco: in genere i PokÚmon di tipo acciaio hanno difese alte, ed essendo gli attacchi di terra e lotta per lo pi¨ fisici, possono non arrecare danni pesanti, quindi l'ideale sono gli attacchi di tipo fuoco. In questo caso un attacco di tipo terra va benissimo, a causa della debolezza doppia di Magnemite causata dal tipo elettro, ma anche un attacco di fuoco lo liquiderÓ in un solo colpo. Se non siete partiti con Cyndaquil dovreste ormai avere un PokÚmon di tipo fuoco in squadra, altrimenti potete usare Flaaffy e Bayleef, che resistono all'elettricitÓ ma non sono in grado di colpire Magnemite in maniera efficace. Anche qui Geodude Ŕ un PokÚmon perfetto, in quanto immune sia a Tuonoshock che a Tuononda, e anche PokÚmon di tipo lotta come Heracross o Machop sistemeranno la faccenda in men che non si dica.

    L'ultimo PokÚmon Ŕ il secondo stadio evolutivo dello starter. Croconaw ora conosce anche Gelodenti, quindi i PokÚmon di tipo erba devono stare attenti. Flaaffy qui probabilmente Ŕ la scelta migliore, altrimenti dovrete ripiegare su attacchi stabbati che colpiscono per˛ neutralmente, come Psicoraggio di Kadabra (debole per˛ a Morso) o agli attacchi di tipo lotta di Machop o Heracross.
    Quilava Ŕ debole all'acqua, e ormai non avere un PokÚmon d'acqua in squadra Ŕ una vergogna, anche perchŔ presto sarÓ necessario per usare Surf. Gli attacchi stabbati di Geodude, ad ogni modo vanno benissimo, e lo stesso gli attacchi stabbati che colpiscono neutralmente, visto che le difese di Quilava non sono poi un granchŔ.
    Bayleef, oltre a colpirvi con il suo STAB di tipo erba ha anche la possibilitÓ di avvelenarvi, quindi cercate di toglierlo dai piedi il prima possibile. Anche in questo caso la scelta migliore Ŕ il fuoco, altrimenti potete usare anche un PokÚmon volante.


    Una volta sconfitto il rivale, questo se ne andrÓ come al solito, e noi potremo finalmente esplorare la Torre Bruciata in santa pace.
    Tra i PokÚmon che troveremo qui ci sono alcune novitÓ: Raticate Ŕ l'evoluzione di Rattata, mentre Koffing Ŕ un PokÚmon di tipo veleno piuttosto difensivo. Ad ogni modo non sono PokÚmon che possono trovare un ruolo all'interno della squadra, quindi ignorateli o al massimo catturateli.
    Al momento ignoriamo la scala che porta di sotto, e sfidiamo il Mangiafuoco, poi andiamo in alto a sinistra per trovare un Etere nascosto. Torniamo indietro, a sinistra del Mangiafuoco, e attraversiamo il ponte di legno, prendiamo l'Antidoto e sfidiamo il secondo Mangiafuoco. Scendendo rompiamo poi la roccia per raggiungere il PS-Su, mentre poco pi¨ in alto a destra troveremo una Ultra Ball nascosta. Qui non c'Ŕ altro da prendere, quindi scendiamo la scala e andiamo nel sotterraneo.


    1░ SOTTERRANEO
    Strumenti da Recuperare: MT12 (Provocazione), Revitalizzante
    PokÚmon degli allenatori: nessuno

    In questo piano i PokÚmon sono pi¨ o meno quelli del precedente, ma Magmar rappresenta senz'altro un ottimo innesto per la squadra se non avete ancora un PokÚmon di tipo fuoco. Ha un ottimo attacco speciale, e con gli acciaio che presto inizieranno a girare vi renderÓ sicuramente la vita pi¨ facile.
    Come potete notare siamo a fianco dei cani leggendari Raikou, Entei e Suicune, che non appena ci vedranno scapperanno, iniziando a girare per la regione di Jotho. Da questo momento potremo trovare casualmente Raikou ed Entei per i prati di Johto e catturarli come si catturano i PokÚmon selvatici, mentre con SUicune funzionerÓ in maniera un p˛ diversa. Per quanto riguarda i primi due per˛, la faccenda Ŕ pi¨ difficile di quanto non sembri, perchŔ non appena li incontreremo, questi PokÚmon scapperanno dalla lotta, rendendo la cattura molto ostica. L'ideale Ŕ procurarsi dei Repellenti, un PokÚmon con Malosguardo e muoversi nelle zone erbose in cui si trovano (le potete trovare attraverso il PokÚdex). In ogni caso, la cattura di questi PokÚmon verrÓ approfondita nel capitolo 20, riguardante i PokÚmon leggendari.

    SPOILER (click to view)
    POKEMON LEGGENDARIimageimageimageimageimageimage


    Eugenius scenderÓ la scala dicendo di nuovo qualche parola, dopodichŔ se ne andrÓ. Per esplorare questo piano della Torre Bruciata, abbiamo bisogno della MN04 Forza, quindi insegnamola ad un PokÚmon e usiamola per muovere i massi semplicemente avvicinandoci ad essi, premendo A e poi spingendoli. Spostiamo i massi a sinistra e liberiamo la strada per la MT12 Provocazione in alto a sinistra nella stanza. Fatto ci˛ scendiamo nella parte inferiore della stanza, in cui troveremo un Revitalizzante nascosto vicino alla roccia isolata. Per andare dall'altra parte della stanza possiamo usare Spaccaroccia, poi usiamo le scale e seguiamo il percorso per raggiungere la parte sopraelevata del piano inferiore. Se usiamo il detector noteremo che Ŕ presente un Antidoto nascosto.
    Per quanto riguarda la Torre Bruciata Ŕ tutto: ora il capopalestra Angelo ha fatto ritorno alla palestra di Amarantopoli, quindi possiamo andare a sfidarlo per conquistare la Medaglia Anima.

    Palestra di Amarantopoli

    Strumenti da Recuperare: Medaglia Anima, MT30 (Palla Ombra)
    PokÚmon degli allenatori: Gastly L16, Gastly L16, Gastly L16, Gastly L16, Gastly L16 | Haunter L20, Haunter L20 | Haunter L22 | Gastly L18, Haunter L20, Gastly L20


    In questa palestra si usano PokÚmon di tipo spettro, e come possiamo notare non appena entrati, l'atmosfera di questa palestra calza proprio a pennello con il tipo di PokÚmon che viene usato qui. A dire la veritÓ troveremo solamente le specie della catena evolutiva di Gastly, visto che ancora non possediamo il PokÚdex nazionale, e che l'unico altro PokÚmon spettro conosciuto fino alla seconda generazione era Misdreavus.
    Tutti i PokÚmon che troverete qui sono di tipo spettro/veleno, quindi oltre ad avere le tipiche debolezze spettro ai tipi buio e spettro, saranno anche deboli agli attacchi psichici. Ovviamente qui dentro Ŕ inutile usare attacchi di tipo lotta, normale e anche terra, a causa dell'abilitÓ levitazione di tutti i PokÚmon presenti.
    All'interno della palestra non si vede praticamente niente, e noi dovremo raggiungere il capopalestra camminando su un ponte sospeso, senza purtroppo poter vedere dove mettiamo i piedi. Nel caso in cui cadiate non preoccupatevi, dovrete semplicemente ricominciare il percorso dall'ingresso della palestra.
    Appena entrati proseguiamo dritti, e finiremo per imbatterci in una Medium e nei suoi Gastly. Dopo averla sconfitta, la donna spegnerÓ la luce, e noi dovremo proseguire alla cieca. Fate un passo in avanti, tre a destra e proseguire verso l'alto per arrivare ad una seconda medium, questa volta con degli Haunter, che sono la forma evoluta di Gastly. Sistemata anche lei, continuiamo un passo a destra, due in alto e poi tutto a sinistra per essere sfidati dalla terza medium della palestra. Dopo averla sconfitta muoviamoci di un passo verso il basso, due a sinistra, uno in alto, uno a sinistra e poi proseguiamo in alto per raggiungere l'ultima medium. Una volta finita la sfida spostiamoci di un passo in basso, due a destra, tre in alto, tre a sinistra e poi continuiamo verso l'alto per trovarci di fronte al capopalestra Angelo. Salviamo il gioco e parliamogli per dare inizio alla sfida.

    Angelo partirÓ con Gastly, che se avrÓ l'opportunitÓ di attaccare, probabilmente userÓ Maledizione, quindi cercate di metterlo fuori gioco in un colpo, o sarete costretti a cambiare PokÚmon. Se avete allenato Gastly e lo avete ad un livello simile a quello dell'avversario potete usarlo, ma la scelta migliore qui Ŕ sicuramente Kadabra, che semplicemente con lo scambio potete far evolvere in Alakazam, e che a questo punto del gioco Ŕ un PokÚmon con una potenza talmente esagerata da risultare ridicola. Alakazam spazzerÓ via con il suo Psicoraggio praticamente tutti i PokÚmon del vostro avversario, attaccando prima grazie alla sua velocitÓ. Una buona alternativa Ŕ Morso di Croconaw, ma senza lo STAB difficilmente riuscirÓ a mettere KO i PokÚmon di Angelo in un solo colpo, specialmente le forme evolute. In ogni caso Ŕ consigliabile attaccare dal lato fisico, visto che tutti i PokÚmon del capopalestra sono estremamente fragili, quindi anche un Ruotafuoco di Quilava o gli attacchi volanti di Fearow o Pidgeotto andranno molto bene, visto che il loro secondo tipo normale li rende anche immuni agli attacchi di tipo spettro.

    Una volta eliminato Gastly, Angelo userÓ due Haunter, con due set differenti. Quello a livello 21 proverÓ ad addormantarvi con Ipnosi, per poi usare Incubo che vi toglierÓ 25% dei PS alla fine di ogni turno di sonno e attaccarvi con Mangiasogni, che oltre a toglervi PS ripristinerÓ quelli dell'avversario. Come quarto attacco anche lui conosce Maledizione, quindi fatelo fuori al pi¨ presto, o inizierÓ togliervi una marea di PS attraverso i danni indiretti mentre state dormendo.

    Il secondo Haunter, invece, conosce Sbigoattacco, un attacco prioritario di tipo buio che attaccherÓ per primo se noi abbiamo selezionato un attacco diretto. In questo caso Alakazam rischia molto a causa della sua fragilissima difesa, quindi Ŕ meglio metterlo da parte e usare un altro PokÚmon. Anche Haunter non Ŕ un PokÚmon resistente, quindi qualsiasi attacco stabbato neutro di un PokÚmon ad un buon livello gli arrecherÓ danni non indifferenti.

    Angelo chiuderÓ l'incontro con Gengar, forma evoluta finale di Gastly, con una velocitÓ base di 110 ed un attacco speciale di 130. Sicuramente supererÓ in velocitÓ tutti i vostri PokÚmon, a parte l'eventuale Alakazam, sempre che sia ad un livello simile a quello dell'avversario. Anche qui dovremo aver a che fare con Ipnosi e Sbigoattacco, ma il pericolo maggiore qui Ŕ una Palla Ombra stabbata di potenza 80 che arriva da un attacco speciale base di 130, e che farÓ tanto male a tutti i vostri PokÚmon. Palla Ombra ha anche il 20% di possibilitÓ di abbassare di un livello la difesa speciale dei vostri PokÚmon, quindi sperate che questo non accada. Senza un attacco Psichico o un brutto colpo, non riuscirete a buttare gi¨ gengar in meno di due o tre colpi, considerando che tiene anche una Baccacedro, quindi mettete in campo un PokÚmon abbastanza resistente,e che sia in grado di incassare gli attacchi dell'avversario in maniera dignitosa. Anche qui l'immunitÓ dei PokÚmon di tipo normale allo spettro torna utilissima, rendendo Gengar capace di colpirli solo con Sbigoattacco che prende la sua forza da un attacco abbastanza scarso, mentre l'attacco Morso di Croconaw e Ruotafuoco di Quilava possono infliggere danni considerevoli. Anche in questa palestra Bayleef non pu˛ combinare nulla, a causa della resistenza del veleno al tipo erba. Angelo ha anche un Iperpozione che userÓ quando uno dei suoi PokÚmon si troverÓ con la barra dei PS rossa, quindi state attenti a non fargliela usare su Gengar.


    Una volta finita la lotta Angelo ci consegnerÓ la Medaglia Anima, che ci permette finalmente di usare Surf anche al di fuori della lotta, e farÓ obbedire tutti i PokÚmon scambiati fino al livello 50. Come ricompensa riceveremo anche la MT30 Palla Ombra.
    Per il momento ad Amarantopoli non abbiamo pi¨ niente da fare, quindi curiamo i nostri PokÚmon d entriamo nel casello a ovest, raggingendo il Percorso 38.


    Percorso 38

    Strumenti da Recuperare: Pozione Max, Ghicocca Bianca
    PokÚmon degli allenatori: Wooper L20 | Doduo L16, Doduo L17, Doduo L18 | Hoppip L18, Skiploom L18 | Flaaffy L19, Psyduck L19 | Mr. Mime L20

    In questo percorso ci sono un sacco di nuovi PokÚmon da catturare: i possessori di Soul Silver potranno trovare Meowth, mentre su entrambi i giochi potremo catturare Magnemite, un'ottima aggiunta alla squadra, specie se non avete ancora un PokÚmon elettro. Oltre a questi ci sono Farfetch'd, Miltank, Tauros e Snubbul. Anche i due bovini non sono affatto male come PokÚmon, ma trovarli potrebbe richiedere un p˛ di tempo. Snubbull Ŕ rarissimo.
    Entriamo nella zona erbosa e sfidiamo il marinaio, poi prendiamo la Pozione Max e sfidiamo l'avicoltore con il Doduo. Spostiamoci a sinistra e raccogliamo la Ghicocca Bianca, poi saltiamo sotto per lottare con l'allenatrice. Pi¨ a destra c'Ŕ una bellezza da sfidare, e una volta terminata la lotta ci darÓ anche la possibilitÓ di scambiare il numero di telefono, richiamandoci pi¨ avati per regalarci una Pietratuono. A sinistra c'Ŕ da sfidare uno Scolaro con Mr.Mime, dopodichŔ potremo proseguire e raggiungere il Percorso 39.


    Percorso 39

    Strumenti da Recuperare: Ghicocca Verde, PP Su, MT60 (Assorbipugno), Pepita, Attacco X, Portabolli, MT83 (Dononaturale), Latte MuMu
    PokÚmon degli allenatori: Slowpoke L17, Slowpoke L20 | Pikachu L18 | Pikachu L17 | Poliwhirl L17, Raticate L17, Krabby L19

    In questo percorso incontreremo Baoba, il manager della Zona Safari, che presto ci appresteremo a visitare. Al momento limitiamoci a prendere il suo numero di telefono, dopodichŔ se ne andrÓ.
    I PokÚmon selvatici sono praticamente invariati rispetto al percorso precedente, a parte per l'assenza di Snubbull, ma in compenso qui ci sono un sacco di strumenti da raccogliere.
    Raccogliamo la Ghicocca Verde vicino alla casa, poi scendiamo nel campo con i Miltank, dove c'Ŕ un PP Su nascosto quattro passi in basso rispetto all'angolo in alto a sinistra del recinto. Poco pi¨ in lÓ troveremo anche la MT60 Assorbipugno e una Pepita nascosta sette passi a sinistra rispetto alla torre. A destra del ranch Ŕ anche possible trovare un Attacco X nascosto.
    Ora entriamo nel ranch, e parliamo con la ragazza, che ci dirÓ che il Miltank vicino a lei sta male, e non produce pi¨ latte. Avete piantato le Baccarance come vi avevo detto all'inizio del capitolo? Bene, perchŔ Ŕ il momento di usarle. Se ne avete 7 dovete darle a Miltank, in modo da farla guarire. Se non le avete datele quelle a vostra disposizione, potrete darle le rimanenti in qualsiasi altro momento. Una volta date tutte le bacche a Miltank, la bambina a sinistra ci ricompenserÓ con un Portabolli, mentre quella a destra ci darÓ alcuni bolli in regalo. Applicando i bolli alle PokÚ Ball, queste avranno un piccolo effetto scenico nel momento in cui il PokÚmon uscirÓ dalla ball.
    Andiamo nella parte principale della casa e parliamo alla donna per ricevere la MT83 Dononaturale. Possiamo anche parlare con l'uomo per acquistare del Latte MuMu, che se usato su un PokÚmon, gli farÓ recuperare 100 PS.
    Usciamo dal ranch e dirigiamoci verso sud. Qui c'Ŕ dell'erba alta per catturare eventuali PokÚmon selvatici, oltre a qualche allenatore da sfidare. Una volta fatto tutto quello che dovete fare scendete a sud ed entrate nella cittÓ di Olivinopoli.

    CAPITOLO 6: Olivinopoli e Fiorlisopoli



    Olivinopoli

    Strumenti da Recuperare: Amo Buono, Cura Totale, Beccaffilato (Lunedý)
    PokÚmon degli allenatori: nessuno

    image

    Olivinopoli Ŕ la cittÓ portuale della regione di Johto: qui oltre ai consueti PokÚcenter e PokÚmarket troverete anche una palestra ed un faro, in cui presto saremo costretti a fare una visita.
    Non appena entrati nella cittÓ incontreremo il nostro rivale che esce dalla palestra, che come al solito si lamenterÓ, a causa dell'assenza della capopalestra, ma che questa volta non ci sfiderÓ. Ad ogni modo, la capopalestra non c'Ŕ veramente, quindi approfittiamone per fare un giretto in cittÓ. Una volta che se ne Ŕ andato, scendiamo ed entriamo nella prima casa che troveremo. Qui dentro incontreremo un pescatore che ci regalerÓ un Amo Buono, permettendoci di aumentare la gamma di PokÚmon che saremo in grado si pescare.
    Se ne abbiamo bisogno fermiamoci al PokÚmon Center o al PokÚmon Market, dopodichŔ visitiamo le due case sopra quest'ultimo: in quella di destra ci verranno regalati dei bolli, mentre in quella di sinistra potremo scambiare un Krabby in cambio di un Voltorb. A sinistra della casa, usando il Detector, potremo anche localizzare una Cura Totale nascosta. A sud c'Ŕ il porto, ma ancora non possiamo usufruire dei suoi servizi, mentre a ovest raggiungeremo il Percorso 40, dove troveremo l'accesso al Parco Lotta, a cui per˛ non possiamo ancora accedere. Il lunedý troveremo Luana, che ci regalerÓ Beccaffilato, che aumenta del 20% il danno causato dagli attacchi di tipo volante. A questo punto Ŕ il momento di visitare il Faro, quindi dirigiamoci nella zona ad est della cittÓ.


    Faro di Olivinopoli

    Strumenti da Recuperare: MT87 (Bullo), Caramella Rara, Etere, Iperpozione, Super Repellente, Superpozione
    PokÚmon degli allenatori: Noctowl L22 | Poliwag L18, Poliwhirl L20 | Pidgey L17, Pidgey L15, Pidgey L19, Pidgey L15, Pidgey L15 | Growlithe L18, Growlithe L18 | Marill L21 | Krabby L18, Krabby L20 | Spearow L18, Fearow L20, Spearow L18 | Poliwhirl L20 | Machop L18, Machop L18, Poliwhirl L18


    Abbiamo tre ottimi motivi per essere qui: prima di tutto ci sono un sacco di allenatori da sfidare, il che significa esperienza per i nostri PokÚmon, come seconda cosa ci sono diversi strumenti da recuperare, ma soprattutto in cima al faro troveremo la capopalestra di Olivinopoli, quindi se vogliamo conquistare la nuova medaglia dobbiamo raggiungerla.
    Al piano terra troveremo un'ascensore, ma al momento non Ŕ possibile usarla, quindi iniziamo a salire le scale per salire ai piani superiori. Saliamo al primo piano e sfidiamo i due allenatori, poi saliamo al secondo e battiamo l'allenatore con i Pidgey.
    Nel terzo piano, oltre ad un gentiluomo ed una pupa che ci sfideranno, troveremo la MT87 Bullo, dopodichŔ entriamo nel buco per terra, che ci porterÓ in un altro punto del secondo piano.
    Come potete vedere qui siamo all'esterno, e ci sono anche degli effetti niente maleůquando avete finito di ammirarli prendete la Caramella Rara, entrate all'interno e sfidate il marinaio. A destra c'Ŕ dell'Etere, mentre quattro passi in alto e tre a sinistra dell'entrata c'Ŕ un'Iperpozione nascosta. Saliamo, battiamo l'avicoltore e prendiamo le scale per raggiungere il piano superiore.
    In questa sezione non c'Ŕ nulla, quindi limitiamoci a salire la scala per raggiungere il quarto piano, dove ci sono due marinai da sfidare ed un Super Repellente da recuperare. Saliamo le scale e ci ritroveremo all'ultimo piano.
    Appena entrati scopriremo che in realtÓ a produrre la luce che fa funzionare il faro Ŕ un Ampharos, la forma evolutiva finale di Mareep. Vicino al PokÚmon c'Ŕ una ragazza, che sicuramente i pi¨ attenti di voi avranno riconosciuto, pur non avendo giocato a Oro, Argento o Cristallo. Si tratta di Jasmine, la capopalestra di Olivinopoli, che avevamo ritrovato in PokÚmon Diamante, Perla e Platino sulla spiaggia di Canalipoli, come a preannunciarci che presto l'avremmo incontrata di nuovo nella regione di Johto. Il momento Ŕ arrivato, ma Jasmine non se la passa affatto bene, e in questo momento non pu˛ permettersi di lottare, perchŔ Ampharos sta male, e lei non se la sente di abbandonarlo. Offriamoci di aiutarla e ci chiederÓ di recarci a Fiorlisopoli per prendere una medicina per curare il PokÚmon. A quanto pare la nostra medaglia dovrÓ aspettare, ma non Ŕ un grosso problema, perchŔ saremmo dovuti andare a Fiorlisopoli in ogni caso, visto che lý c'Ŕ un'altra palestraůJasmine sbloccherÓ la porta che ci permetterÓ di scendere dal faro immediatamente, senza rifare la strada al contrario, ma prima prendiamo la Superpozione sulla destra. Una volta scesi dal faro curiamo i nostri PokÚmon nel PokÚcenter, e dirigiamoci a ovest, al Percorso 40.


    Percorso 40

    Strumenti da Recuperare: MT88 (Spennata), Iperpozione
    PokÚmon degli allenatori: Tentacool L20, Tentacool L20 | Staryu L21 | Shellder L18, Wartortle L20, Shellder L18 | Staryu L19, Shellder L19

    Eccoci nel primo percorso marino del gioco. Se non lo avete giÓ fatto, insegnate la MN03 Surf a uno dei vostri PokÚmon d'acqua, poi andate sulla riva e premete A per salire in groppa al vostro PokÚmon. Mentre surfate sull'acqua verrete fermati dai PokÚmon selvatici (in questo caso Tentacool e Tentacruel), quindi se la cosa vi da fastidio portatevi dietro qualche Super Repellente.
    Sfidiamo i due nuotatori ed i loro PokÚmon d'acqua, poi continuiamo a scendere verso sud, dove su un lembo di terra emersa troveremo la MT88 Spennata. Nello stesso punto dove si trovava l'MT possiamo anche prendere un'Iperpozione nascosta. Proseguendo verso sud troveremo altri due nuotatori da sfidare, dopodichŔ raggiungeremo il Percorso 41. Nel caso in cui arrivati in questo punto l'accesso al Percorso 41 vi sia vietato Ŕ perchŔ non avete preso la MN04 Forza nel Percorso 42.


    Percorso 41

    Strumenti da Recuperare: nessuno
    PokÚmon degli allenatori: Tentacool L16, Tentacool L17, Tentacool L16, Tentacool L17, Remoraid L19, Staryu L19 | Psyduck L20, Goldeen L22 | Qwilfish L23 | Horsea L21, Horsea L21 | Krabby L23 | Goldeen L18, Goldeen L20, Seaking L20 | Staryu L20, Starmie L20 | Gyarados L20, Gyarados L20 | Seel L22 | Shellder L21, Tentacool L19, Tentacruel L19

    I PokÚmon selvatici di questo percorso cambiano rispetto a quelli del precedente. Oltre a Shellder e Chinchou, presenti in entrambe le versioni, i possesseri di Heart Gold potranno imbattersi in Mantine, spezzando la monotonia di tutti i Tentacool e Tentacruel che surfando avete incontrato fin'ora. Di conseguenza, in Soul Silver, le probabilitÓ di incontrere Tentacool saranno del 70% anzichŔ del 60%.
    Fiorlisopoli si trova a ovest, ma prima di raggiungerla ci conviene affrontare gli innumerevoli allenatori che sono presenti in questo percorso. Surfiamo verso il basso fino a raggiungere il muro di rocce e troveremo un nuotatore da sfidare, dopodichŔ proseguiamo verso sinistra fino a raggiungere un mulinello: al momento ignoriamolo, perchŔ per poterlo oltrepassare abbiamo bisogno di una MN che otterremo pi¨ avanti. Le zone a cui si ha accesso oltrepassando i mulinelli sono le Isole Vorticose, a cui al momento non possiamo accedere, quindi ci limiteremo semplicemente a girarci intorno. Continuando a sinistra dovremo sfidare una nuotatrice, poi scendiamo verso il basso. Scendendo vedremo la spiaggia di Fiorlisopoli sulla sinistra, ma noi proseguiamo verso destra, notando un altro mulinello sotto di noi e sfidiamo l'ennesimo nuotatore. Forse non Ŕ immediato da notare, ma le Isole Vorticose sono quattro, e sono disposte a quadrato, due sopra e due sotto: al momento ci troviamo esattamente al centro. Surfiamo verso nord e troveremo una nuotatrice che si sposta da sinistra a destra, dopodichŔ torniamo in basso e proseguiamo fino all'allenatrice con il Qwilfish. Ora dal centro delle isole spostiamoci verso destra per trovare altri due allenatori, poi scendiamo a sud e aggiriamo l'isola in basso a destra, dirigendoci verso ovest. Ad un certo punto ci troveremo a un bivio in cui scegliere se salire o continuare a sinistra: proseguiamo verso sinistra lottando con gli ultimi due allenatori e raggiungiamo la spiaggia di Fiorlisopoli.


    Fiorlisopoli

    Strumenti da Recuperare: Pozione Segreta, Polvostella, Revitalizzante, MN02
    PokÚmon degli allenatori: nessuno

    image

    Fiorlisopoli Ŕ una placida cittÓ di mare, isolata dal resto del continente, e anche la musica che caratterizza questo posto Ŕ calma e rilassante.
    Appena entrati in cittÓ raggiungiamo il PokÚcenter, curiamo i nostri PokÚmon e depositiamone uno, in modo da lasciare uno slot libero. Fatto ci˛ raggiungiamo la casa in alto a sinistra e parliamo con il ragazzo, che ci chiederÓ di prenderci cura del suo Shuckle. Il PokÚmon Ŕ a livello 20, ma non Ŕ assolutamente il caso di allenarlo, perchŔ ha delle capacitÓ offensive praticamente nulle, e nonostante le difese pi¨ potenti di tutto il gioco, troverete gli altri PokÚmon molto pi¨ pratici e semplici da allenare. Nella casa pi¨ a sud, invece c'Ŕ la Farmacia: parliamo all'uomo dietro al bancone e riceveremo la Pozione Segreta, che ci permetterÓ di far guarire Ampharos a Olivinopoli.
    Usando il Detector nella parte est della cittÓ troveremo una Polvostella, che potremo vendere ricavando qualche soldo. Ora saliamo nella parte nord della cittÓ e incontreremo Suicune, che immediatamente scapperÓ. All'improvviso, Eugenius spunterÓ dal nulla e ci sfiderÓ, credendo che battendoci potrÓ vedere anche lui Suicuneůpurtroppo non possiamo rifiutare la sfida, quindi prepariamoci ad affrontarlo.

    Probabilmente vi starete chiedendo perchŔ mai uno studioso/ricercatore esperto di PokÚmon leggendari se ne dovrebbe andare in giro come un bifolcoůa dire il vero me lo sto chiedendo anche io, ma non riesco a trovare una risposta.
    Eugenius aprirÓ il match con Drowzee, che non Ŕ poi cosý pericoloso, ma state attenti a non farvi addormentare da Ipnosi, altrimenti potrebbe darvi fastidio. Attaccatelo con un attacco di tipo spettro o buio, altrimenti con un attacco stabbato dei vostri PokÚmon a livello pi¨ alto per un 2HKO pulito.

    Anche Haunter Ŕ molto standard, con il solito attacco Maledizione che lo priverÓ della metÓ dei PS e Leccata che ha il 30% di possibilitÓ di paralizzarvi. Anche per lui andate con attacchi spettro o buio, o meglio ancora con psicoraggio di Alakazam.

    Electrode ha una velocitÓ molto alta, e se non siete diversi livelli al di sopra di lui non ce la farete ad attaccare prima di lui. Tuono Ŕ molto potente, ed ha il 30% di possibilitÓ di paralizzarvi, ma l'attacco speciale di Electrode non Ŕ poi cosý alto. Usate un PokÚmon di tipo terra, come Graveler (che a questo punto avrete fatto evolvere in Golem tramite scambio) o Quagsire. Se avete Bayleef incasserÓ gli attacchi di Electrode senza alcun problema, eliminandolo con i suoi attacchi stabbati.



    Una volta sconfitto, Eugenius se ne andrÓ. Usiamo Spaccaroccia nella pietra vicino alla casa in alto a sinistra e prendiamo il Revitalizzante nascosto, e dirigiamoci alla palestra. La donna qui fuori (che in realtÓ Ŕ la moglie del capopalestra) ci promette di regalarci la MN02 se riusciremo a vincere la sfida con il capopalestra, quindi sbrighiamoci ed entriamo.


    Palestra di Fiorlisopoli

    Strumenti da Recuperare: Medaglia Tempesta, MT01 (Centripugno)
    PokÚmon degli allenatori: Hitmonlee L27 | Machop L25, Machoke L25 | Hitmonchan L27 | Mankey L23, Mankey L23, Primeape L25


    In questa palestra si utilizzano PokÚmon di tipo lotta. Questi PokÚmon sono dotati di un attacco veramente potente, ma allo stesso tempo hanno un paio di debolezza abbastanza comuni: volante e psico. Se avete Alakazam questa palestra sarÓ una vera e propria passeggiata, in alternativa potete usare gli attacchi dei vostri PokÚmon volanti, anche se essendo sia Fearow che Pidgeotto di tipo volante/normale riceveranno comunque danno neutro dagli attacchi di tipo lotta.
    Come possiamo vedere, il capopalstra Furio sta meditando sotto la cascata, e se abbiamo intenzione di sfidarlo dobbiamo interrompere la sua meditazione bloccando l'acqua. Saliamo le scale a destra di Furio e sfidiamo l'allenatore con Hitmonchan, poi saliamo ancora e sfidiamo quello con i Mankey e Primeape. Ora scendiamo ed esploriamo la parte sinistra, in cui troveremo un allenatore con Hitmonlee e uno con Machop e Machoke. Quest'ultimo allenatore, venendo avanti ci bloccherÓ l'accesso alla scala che porta in alto, quindi dovremo tornare nella parte destra, attraversare il ponte e raggiungere l'interruttore in alto a sinistra. A dire la veritÓ era possibile risolvere il puzzle anche solo sfidando gli allenatori di sinistra, uscendo dalla palestra e rientrando per far riposizionare l'allenatore con Machoke nella sua posizione originaria, ma in questo modo abbiamo dato qualche punto esperienza in pi¨ ai nostri PokÚmon.
    Una volta premuto l'interruttore il flusso d'acqua che alimenta la cascata si bloccherÓ, e noi potremo parlare a Furio per dare inizio alla lotta.

    Il capopalestra Furio ha solo due PokÚmon, quindi questa lotta sarÓ veloce. Se avete Alakazam tiratelo fuori, sparate due Psicoraggi e vincete la lotta, altrimenti dovrete faticare un p˛ di pi¨.

    Furio aprirÓ con Primeape, che non Ŕ un granchŔ come PokÚmon, ma va fatto fuori alla svelta, perchŔ altrimenti inizierÓ ad abusare di Doppioteam per aumentare la propria elusione, poi spammerÓ Centripugno, che Ŕ un attacco di potenza 150 che lo fa sempre colpire per ultimo, e che fallirÓ se Primeape viene colpito da un attacco diretto. Come se non bastasse Primeape userÓ Fulmisguardo per abbassare le vostre difese e conosce anche Frana per colpire i PokÚmon di tipo volante. Ormai se avete allenato Gastly si sarÓ giÓ evoluto in Haunter e lo avrete fatto evolvere in Gengar tramite scambio, quindi potete approfittare della sua immunitÓ a lotta e usare i suoi attacchi di tipo spettro. Le difese di gengar non sono un granchŔ, ma dovrebbe riuscire a resistere almeno a un paio di Frane. Gli attacchi stabbati del vostro starter o di Ampharos possono essere anch'essi una buona risorsa.

    Il secondo PokÚmon di Furio Ŕ Poliwrath, che Ŕ un tipo doppio acqua/lotta, il che vi da maggiori possibilitÓ per colpirlo in maniera superefficace. Oltre ad avere un ottimo attacco, Poliwrath ha anche tanti PS e tiene Baccacedro, quindi buttarlo gi¨ senza attacchi superefficaci sarÓ molto duro. Anche lui usa Centripugno, ma per impedirvi di attaccare userÓ Ipnosi, oppure tenterÓ di paralizzarvi con Corposcontro. Il suo ultimo attacco Ŕ Surf, che sfrutta lo STAB di tipo acqua. Approfittate della debolezza ad acqua e elettro di Poliwrath per attaccarlo con un PokÚmon d'erba o con un elettro (Flaaffy o Magnemite), oppure usate un PokÚmon volante. Nonostante la grossa mole di PS Poliwrath non resisterÓ a pi¨ di due colpi superefficaci e stabbati, quindi l'incontro non durerÓ a lungo. Come tutti i capipalestra, Furio ha un'Iperpozione, che userÓ quando la barra dei PS di uno dei suoi PokÚmon diventerÓ rossa.


    Una volta finito l'incontro Furio ci regalerÓ la Medaglia Tempesta e la MT01 Centripugno. Usciamo dalla palestra e la moglie di Furio, come promesso ci regalerÓ la MN02 Volo, che grazie alla Medaglia Tempesta possiamo usare anche fuori dalla lotta.
    Insegnamo Volo a uno dei nostri PokÚmon di tipo volante e potremo raggiungere immediatamente qualsiasi cittÓ che abbiamo giÓ visitato in precedenza. Ovviamente la prossima tappa sarÓ Olivinopoli, perchŔ ci sono un Ampharos che ha bisogno di aiuto e una medaglia che ci attende.


    Palestra di Olivinopoli

    Strumenti da Recuperare: Medaglia Minerale, MT23 (Codacciaio)
    PokÚmon degli allenatori: nessuno


    Una volta giunti a Olivinopoli torniamo al faro e usiamo l'ascensore per salire direttamente all'ultimo piano. Qui consegnamo la Pozione Segreta a Jasmine, che curerÓ Ampharos e tornerÓ immediatamente alle sue mansioni di capopalestra.
    Usciamo da faro e riceveremo la chiamata di Baoba, che ci avvertirÓ del fatto che la Zona Safari Ŕ finalmente aperta. La visiteremo tra poco, ma prima andiamo alla palestra di Olivinopoli, perchŔ aspettiamo questa medaglia da troppo tempo per rimandare ancora!
    La palestra di Olivinopoli Ŕ l'unica in cui non sono presenti allenatori, quindi ci ritroveremo subito ad affrontare la bella Jasmine.

    Jasmine sarÓ anche bella e delicata come una rosa, ma in realtÓ Ŕ una dura, e lo stesso vale per i suoi PokÚmon di tipo acciaio. Il tipo acciaio Ŕ molto scarso dal punto di vista offensivo, in quanto colpisce in maniera superefficace solo la roccia e il ghiaccio, ed Ŕ poco efficace su gran parte dei tipi pi¨ diffusi: acqua, fuoco, elettro, e acciaio stesso. In compenso, per˛, dal punto di vista difensivo Ŕ il migliore del gioco, con le sue 11 resistenze, 1 immunitÓ e 3 debolezze. I PokÚmon di tipo acciaio hanno generalmente una difesa molto buona, quindi Ŕ meglio attaccarli dal lato speciale. Le loro debolezze per fortuna sono abbastanza comuni: fuoco, terra e lotta. Se avete un PokÚmon di fuoco (cosa che vi consiglio praticamente dal primo capitolo di questa guida) uscirete vincitori senza alcun problema, altrimenti dovrete faticare, specialmente contro l'ultimo PokÚmon di Jasmine.

    I primi due PokÚmon della capoplestra sono assolutamente identici, sia nel livello che nel moveset: si tratta di due Magnemite. Il tipo elettro gli conferisce un'ulteriore debolezza al tipo terra, quindi Ŕ sufficiente un attacco di questo tipo per eliminarli in un colpo solo. Quagsire e Golem saranno immuni ai loro attacchi elettrici, quindi sono sicuramente la scelta migliore, altrimenti potete usare Quilava o uno qualsiasi dei vostri PokÚmon di tipo fuoco. Se avete Heracross o avete allenato Machop (a questo punto giÓ evoluto probabilmente in Machoke e tramite scambio in Machamp) i loro attacchi di tipo lotta elimineranno i due magneti in un sol colpo.

    Il campione di Jasmine, come vuole la tradizione, Ŕ Steelix, che se non affrontato dal lato speciale vi darÓ parecchi problemi. La sua difesa Ŕ cosý alta da risultare ridicola, e anche gli attacchi fisici superefficaci non gli arrecheranno molto danno, a meno che il vostro PokÚmon non sia superiore di diversi livelli. Gli attacchi fisici di tipo terra e lotta diventano quindi una scelta non delle migliori, ed Ŕ meglio buttarsi sul lato speciale usando il nostro PokÚmon di tipo fuoco. Steelix ha anche un secondo tipo terra, che gli conferisce una pesante debolezza all'acqua di cui possiamo benissimo approfittare attaccandolo con Surf. Sia Surf che un qualsiasi attacco speciale di tipo fuoco segnerÓ nel peggiore dei casi un 2HKO, mentre voi non dovrete neppure preoccuparvi della scarsa offensiva del biscione metallico. Come al solito questo PokÚmon Ŕ equipaggiato con Baccacedro, e Jasmine avrÓ a disposizione due Iperpozioni per curare i suoi PokÚmon quando sono in pericolo.


    Una volta terminata la lotta Jasmine ci consegnerÓ la Medaglia Minerale, che farÓ obbedire tutti i PokÚmon scambiati fino al livello 70, e ci regalerÓ anche la MT23 Codacciaio.
    A questo punto, come giÓ detto poco prima Ŕ il momento di fare una visita alla Zona Safari, che possiamo raggiungere da Fiorlisopoli, ma prima Ŕ il caso di tornare indietro ed esplorare alcune zone in maniera pi¨ approfondita.


    Recupero Strumenti

    Strumenti da Recuperare: Acqua Magica (x2), Pepita (x4), Caramella Rara (x2), Polvocura, Granradice, Baccacedro, Pietralunare, Superpozione, MT05 (Boato), Squama Cuore, Revitalizzante, Revitalerba, Carbonella, Assorbisfera, Baccamela (x2), Polvostella, Pezzo Stella, Grande Perla, Elisir, Calcio, Iperpozione (x3), Ultra Ball, Cura Totale (x2), Roccia di Re, MT18 (Pioggiadanza), Grande Fungo, Vigorerba, Ghicocca Verde, MT57 (Raggioscossa), Flauto Nero, PokÚ Ball, Etere Max, Supercolpo, Ghicocca Verde, Ghicocca Gialla, VelocitÓ X
    PokÚmon degli allenatori: Geodude L23, Machop L25 | Geodude L23, Graveler L25 | Girafarig L26 | Marowak L24, Marowak L24 | Kangaskhan L26 | Eevee L26, Vaporeon L22, Jolteon L22, Flareon L22 | Charmander L26, Squirtle L26, Bulbasaur L26 | Poliwhirl L28 | Goldeen L22, Staryu L24, Starmie L26, Seaking L24 | Shellder L26, Cloyster L28 | Ponyta L17, Mankey L17, Oddish L14 | Geodude L13, Geodude Geodude L13, Geodude L13, Geodude L13, Geodude L13


    Ora che abbiamo a disposizione due preziose MN come Surf e Volo, Ŕ conveniente tornare in alcuni dei luoghi che avevamo visitato in precedenza per esplorarli in maniera pi¨ approfondita, recuperare strumenti, sfidare nuovi allenatori a catturare nuovi PokÚmon. Non Ŕ un passaggio obbligatorio ai fini dell'avventura, ma Ŕ consigliabile farloůse non vi interessa saltate questa parte e passate direttamente al prossimo capitolo. riguardante la Zona Safari.

    Per prima cosa voliamo a Fiorpescopoli, andiamo nella zona ovest della cittÓ e surfiamo sullo specchio d'acqua per raggiungere un isolotto in cui un uomo ci regalerÓ Acqua Magica, che aumenta la potenza degli attacchi di tipo acqua del 20%.

    Saliamo al Percorso 30 e usiamo Surf per attraversare lo specchio d'acqua, poi seguiamo il percorso tra gli alberi e scendiamo fino al piccolo lembo ti terra di Fiorpescopoli per trovare una Pepita nascosta, da vendere per 5000$.

    Andiamo a Violapoli e dal ponte che porta alla Torre Sprout surfiamo verso destra per raggiungere una zona erbosa in cui troveremo una Caramella Rara.

    Da Violapoli andiamo alle Rovine d'Alfa, scendiamo nella parte pi¨ bassa e usiamo Surf per avere accesso ad una nuova rovina. In questa stanza c'Ŕ un puzzle di Aerodactyl da risolvere, e un'altra stanza nascosta con quattro oggetti dietro il muro. Posizioniamoci nella parte posteriore della stanza e usiamo Flash per rompere il muro e trovare Polvocura, Radicenergia, Baccacedro e Pietralunare. Risolviamo il puzzle di Aerodactyl e finiremo per trovarci nuovamente nelle rovine, ma questa volta avremo sbloccato delle altre forme di Unown.

    Dalle rovine andiamo al Percorso 32: vicino al primo ragazzo c'Ŕ un albero da tagliare, e al di lÓ di esso una Superpozione nascosta. Parliamo al ragazzo sulla destra per ricevere la MT05 Boato. Scendiamo nella parte dove ci sono i pescatori e usiamo Surf per notare una piccola roccia situata tra delle rocce pi¨ grandi. Esaminiamola per trovare una Squama Cuore.

    Entriamo nella Grotta di Mezzo e scendiamo al piano inferiore, poi usiamo Surf per raggiungere una nuova zona di questo piano. Qui c'Ŕ un avventuriero da sfidare, ed un Revitalizzante nascosto nella piccola roccia vicina alla roccia pi¨ grossa. Continuiamo per sfidare un secondo avventuriero e seguiamo il percorso sulla sinistra (l'altro lo esploreremo subito dopo) salendo le scale e surfando, fino ad uscire all'esterno e ritrovarci in una nuova parte delle Rovine d'Alfa, in cui sarÓ possibile catturare i seguenti PokÚmon

    SPOILER (click to view)
    POKEMON SELVATICIimageimage


    Sfidiamo l'allenatore, aggiungendo Girafarig al PokÚdex, poi entriamo nella rovina per trovare un altro puzzle da risolvere, questa volta raffigurante Ho-Oh. Anche qui c'Ŕ una stanza segreta con degli strumenti da recuperare, ma potremo farlo solamente quando avremo Oh-Ho nel primo slot della nostra squadra e premendo A rivolti verso il muro. Nella stanza troveremo Revitalerba, Carbonella, Assorbisfera e Baccamela. Come al solito finiremo di nuovo catapultati nelle rovine, sbloccando ulteriori forme di Unown. Torniamo alla Grotta di Mezzo, nella parte in cui abbiamo da poco sfidato i due avventurieri, ma questa volta invece di prendere il percorso a sinistra scendiamo verso il basso. Usiamo Forza per spostare il masso a sinistra, usiamo le scale e usciamo dalla grotta. Facendo attenzione a non saltare di sotto, cercate la Pepita nascosta, poi entrate nell'ultima rovina, dove troverete il puzzle di Omanyte. Questa volta per avere accesso alla stanza segreta avremo bisogno di una Pietraidrica: se ne avete una usatela e prendete Polvostella, Pezzo Stella, Acqua Magica e Baccamela, altrimenti dovrete aspettare e tornarci quando ne avete una a disposizione. Risolviamo il puzzle di Omanyte e ci ritroveremo nuovamente nelle rovine. Ora abbiamo sbloccato tutte 26 le forme di Unown corrispondenti alle lettere dell'alfabeto: quando le avremo catturate tutte si sbloccheranno anche le forme ! e ?.

    Ora entriamo di nuovo nella Grotta di Mezzo, ma facciamolo dall'entrata dal lato di Azalina. Andiamo a sinistra della stanza e surfiamo verso l'isolotta con la roccia alta. Esaminiamo la roccia e troveremo una Grande Perla, poi surfiamo verso il basso per due volte e scendiamo usando le scale. Sfidiamo il PokÚfanatico con i Marowak, surfiamo per incontrare un secondo PokÚfanatico e scendiamo al piano inferiore usando le scale. Surfiamo per un p˛ verso il basso, e appena possiamo verso destra per raggiungere un isolotto in cui troveremo un Elisir. Torniamo indietro e continuiamo verso il basso, poi a sinistra per raggiungere la terraferma. Sfidiamo la Fantallenatrice, poi raccogliamo il Calcio nascosto in alto a sinistra. A questo punto torniamo in acqua, surfiamo verso il basso e poi verso destra per raggiungere ancora la terraferma ed un Fantallenatore con i tre starter di Kanto (attenzione a Charmander con Ira di Drago). Dopo avelo sfidato prendiamo l'Iperpozione, poi torniamo dove abbiamo sfidato la Fantallenatrice e scendiamo verso il basso. Qui, esaminando una roccia troveremo una Ultra Ball nascosta, poi dovremo sfidare un'altra Fantallenatrice con un Poliwhirl. Ora, se non Ŕ venerdý possiamo tranquillamente uscire dalla grotta, mentre se Ŕ venerdý surfate nello specchio d'acqua a destra, perchŔ c'Ŕ in serbo un evento speciale.

    SPOILER (click to view)
    POKEMON EVENTOimageimageimage


    Ogni venerdý dalle 12.00 alle 23.59, in questo specchio d'acqua della Grotta di Mezzo apparirÓ Lapras.
    E' un PokÚmon che pu˛ essere catturato anche nella Zona Safari, ma qui la cattura risulterÓ pi¨ agevole. Nel caso in cui Lapras venisse sconfitto, ne tornerÓ un nuovo esemplare ogni venerdý, quindi non vi preoccupate. Lapras Ŕ a livello 20, e se non avete ancora un PokÚmon d'acqua che vi convince pienamente sarÓ un ottimo innesto per la vostra quadra, con i suoi STAB acqua e ghiaccio.
    La cattura non sarÓ difficile, visti i suoi attacchi piutosto deboli, ma state attenti perchŔ Corposcontro potrebbe paralizzare i vostri PokÚmon. Indebolitelo il pi¨ possibile, magari usando Falsofinale, poi cercate di paralizzarlo o addormentarlo e tirategli le migliori ball che avete a disposizione.
    Una volta catturato Lapras uscite dalla grotta, magari usando una Fune di Fuga.

    Rechiamoci al Pozzo Slowpoke, pi¨ precisamente nel luogo in cui abbiamo sconfitto il Generale Rocket, spostiamo il masso con Forza e surfiamo fino alla piattaforma con la scala, ma prima di scendere usiamo il Detector per localizzare una Cura Totale nascosta a destra. Al piano inferiore surfiamo di nuovo, poi andiamo a sinistra e parliamo con l'uomo, che ci consegnerÓ una Roccia di Re, che permette di evolvere tramite scambio Slowpoke in Slowking e Poliwhirl in Politoed. Ora surfiamo verso destra e troveremo la MT18 Pioggiadanza. Anche qui non c'Ŕ pi¨ niente da fare, quindi torniamo all'esterno.

    Da Azalina andiamo nel Bosco di Lecci, tagliamo l'albero e usiamo Surf nel laghetto per raggiungere una zona erbosa in cui c'Ŕ un Grande Fungo nascosto.

    Raggiungiamo il Percorso 34, e da dove si trova la Pensione PokÚmon usiamo Surf verso sinistra fino a raggiungere la terraferma. Nell'angolo in basso a destra c'Ŕ una Pepita, mentre un passo in alto e uno a sinistra di essa c'Ŕ una Caramella Rara nascosta. Torniamo in acqua e scendiamo verso il basso per raggiungere un'ulteriore zona, in cui verremo sfidati in una lotta in doppio e subito dopo in una in singolo. Come premio per la nostra vittoria otterremo Vigorerba.

    Andiamo nel Percorso 35 e usiamo Surf. Qui c'Ŕ da raccogliere una Ghicocca Verde ed una Pepita nascosta pi¨ in alto.

    Voliamo a Olivinopoli e raggiungiamo la passerella, poi surfiamo a destra per raggiungere una spiaggia in cui troveremo la MT57 Raggioscossa.

    Prendiamo con noi un PokÚmon con Flash ed entriamo nella Grotta Scura, surfiamo nel laghetto e raggiungiamo la piattaforma per trovare un Flauto Nero. Nelle occe poco sopra troveremo anche una PokÚ Ball nascosta. Dal punto in cui ci sono le rocce da rompere con Spaccaroccia usiamo Surf e andiamo in alto a destra per raggiungere un passaggio che ci porta nell'altro lato della grotta. Al momento non possiamo esplorare questa zona perchŔ Ŕ necessario entrare dall'altra parte, ma possiamo prendere l'Iperpozione a sinistra e catturare i PokÚmon di questo piano, tra cui vi Ŕ anche Wobbuffet. Ora torniamo nella prima parte della grotta e raggiungiamo il masso da spostare con Forza, poi proseguiamo rompendo le rocce e raggiungiamo l'Iperpozione. Saltiamo dal gradino ed esaminiamo sulla destra per trovare un Etere Max nascosto, poi scendiamo e prendiamo la Cura Totale. Saltiamo il gradino sulla sinistra e scendiamo per trovare un Supercolpo, poi usciamo dalla caverna per ritrovarci nel Percorso 46.
    Una volta usciti dalla grotta andiamo a sinistra per prendere le Ghicocche Verde e Gialla, scendiamo il gradino, poi di nuovo quello sulla sinistra per affrontare due allenatori, eventualmente anche in una lotta in doppio. Prendiamo la VelocitÓ X a sinistra, poi scendiamo per raggiungere la parte di percorso in cui eravamo giÓ stati in precedenza. Tornando indietro nella Grotta Scura e prendendo lo scalino in basso piuttosto che quello a sinistra potremo sfidare anche un altro avventuriero.

    CAPITOLO 7: Zona Safari



    Percorso 47

    Strumenti da Recuperare: Revitalizzante, Perla, Ultra Ball, Rallentocoda
    PokÚmon degli allenatori: Dunsparce L19, Dunsparce L19, Dunsparce L19 | Skiploom L21, Marill L21 | Electabuzz L25, Magmar L25 | Cloyster L22, Onix L22

    Per raggiungere il Percorso 37 recatevi a Fiorlisopoli ed entrate nella caverna a ovest della cittÓ. Da qui utilizzate la scalinata e immediatamente vi ritroverete fuori dalla grotta.
    Ci sono anche PokÚmon selvatici da catturare nell'erba, ma al momento non li possiamo incontrare, perchŔ abbiamo bisogno della MN Cascata, che otterremo parecchio pi¨ avanti. Seguiamo il percorso e sfidiamo l'avventuriero con i tre Dunsparce, poi proseguiamo oltre il ponte, sfidiamo l'altro allenatore e prendiamo il Revitalizzante. Torniamo indietro usando ancora il ponte ed entriamo nella Grotta Falesia, che collega i vari piani del Percorso 47.

    Qui potremo trovare una grossa varietÓ di PokÚmon. tra cui anche Steelix, Misdreavus, Machoke e Graveler. Prendiamo la scala che porta in basso e usciamo per ritrovarci nella parte pi¨ bassa del Percorso 47.
    Surfiamo verso sinistra e raggiungiamo il piccolo pezzo di terra emersa, poi esaminiamolo usando il Detector per trovare una Perla nascosta. Per esplorare il resto di questa zona ci serve la MN Cascata, quindi torniamo nella Grotta Falesia e questa volta prendiamo la scala che porta in alto, uscendo nella parte alta del Percorso 47. Se esaminiamo l'angolo in basso a sinistra nella camera dove si trova l'uscita della grotta troveremo una Ultra Ball nascosta.
    Sfidiamo il duo di fantallenatori, aggiungendo Electabuzz al PokÚdex, poi seguiamo il percorso, attraversiamo i due ponti e scendiamo per prendere Rallentocoda. Se usiamo Bottintesta su questi alberi potremo trovare sia Exeggute che Pineco. Sfidiamo l'altra coppia e raggiungiamo il Percorso 48.


    Percorso 48

    Strumenti da Recuperare: Pepita
    PokÚmon degli allenatori: nessuno

    Attraversiamo il ponte e giungeremo in un prato, in cui sarÓ possibile catturare una grossa varietÓ di PokÚmon, alcuni dei quali nuovi. In basso a sinistra c'Ŕ uno stretto sentiero che porta ad una Pepita: prendiamola ed attraversiamo il ponte a nord per entrare nella parte esterna della Zona Safari.


    Zona Safari

    Strumenti da Recuperare: Minifungo (x3)
    PokÚmon degli allenatori: nessuno


    Per prima cosa entriamo nel PokÚcenter e curiamo i nostri PokÚmon dal viaggio nei Percorsi 37 e 38. Nella parte esterna non ci sono grandi cose da fare, a parte recuperare tre Minifunghi nascosti e acquistare qualche strumento nelle bancarelle. Gli strumenti sono comunque gli stessi che trovate nel PokÚmarket di Fiordoropoli agli stessi prezzi, quindi niente di nuovoůNon perdiamo tempo ed entriamo nella Zona Safari vera e propria.
    Appena entrati, Baoba ci riconoscerÓ, dandoci il benvenuto e invitandoci a provare la Zona Safari. Ci proporrÓ anche una sfida, in cui dovremo catturare un Geodude per poi mostrarglieloůpresto capirete a cosa serve avere la meglio in questa piccola scommessa.
    Parliamo al ragazzo in alto e paghiamo 500$ per ricevere 30 Safari Ball ed avere accesso alla Zona Safari. Qui potremo incontrare un'infinitÓ di PokÚmon selvatici di specie differenti, ma la cattura non sarÓ come quella che conosciamo. Una volta ingaggiata la lotta col PokÚmon avremo a disposizione tre opzioni: usare una Safari Ball, lanciargli un'esca o lanciargli del pantano. Lanciando del pantano ad un PokÚmon aumentano le probabilitÓ di catturarlo lanciandogli una Safari Ball, ma aumenteranno anche le possibilitÓ che il PokÚmon scappi immediatamente. Al contrario, lanciandogli un'esca, diminuiranno le possibilitÓ che il PokÚmon scappi, ma allo stesso tempo diminuiranno anche quelle di catturarlo lanciandogli una Safari Ball. La Safari Ball, infine, serve per catturare il PokÚmon. Le possibilitÓ di cattura dipendono anche dalla specie di PokÚmon che stiamo tentando di catturare. Una volta fatti 500 passi all'interno della Zona Safari o una volta esaurite le Safari Ball, saremo costretti ad uscire, e tutti i PokÚmon che abbiamo catturato potremo ritrovarli nel box del PC. E' anche possibile decidere di lasciare la Zona Safari usando il men¨, ovviamente senza perdere i PokÚmon che sono stati appena catturati.
    Come possiamo notare vagando nella Zona Safari, essa Ŕ composta da differenti paesaggi, in ognuno dei quali potremo trovare dei PokÚmon diversi. La prima cosa da fare Ŕ recarsi nella zona rocciosa e catturare Geodude, dopodichŔ potrete vagare e catturare tutti i PokÚmon che volete. Una volta catturato Geodude e terminato il Gioco Safari, mettiamo il PokÚmon nel primo slot della squadra e mostriamolo al manager, che si complimenterÓ con noi. Ricordate che nella scheda del PokÚmon deve risultare come luogo di cattura la Zona Safari, quindi non cercate di fare i furbi usando un Geodude che giÓ avete nel PCůUna volta mostrato il PokÚmon andate pure via, perchŔ dovremo aspettare un p˛ di tempo.

    Nelle prossime 24 ore, Baoba vi richiamerÓ, annunciandovi una gradita sorpresa, che Ŕ un'assoluta novitÓ di PokÚmon Heart Gold e Soul Silver. Non solo la Zona Safari Ŕ composta da ben 12 zone diverse in cui troveremo diversi PokÚmon, ma avremo anche la possibilitÓ di assemblarle come vogliamo di volta in volta, scegliendone 6 e posizionandole attraverso il PC in una griglia 3x2. In questo modo possiamo mettere vicino all'entrata la zona in cui abbiamo bisogno di catturare un determinato PokÚmon senza dover sprecare passi. E' anche possibile creare un paesaggio con pi¨ zone dello stesso tipo, ma questo non porta alcun vantaggio. Ogni zona ha forma quadrata, ed un'entrata al centro di ogni lato, quindi le entrate di ogni zona combaciano perfettamente con quelle adiacenti.
    Ora Baoba ci proporrÓ una seconda e ultima scommessa, dicendoci di catturare un Sandshrew. Questo PokÚmon si trova nella zona desertica, quindi usiamo il PC e posizioniamo tale zona vicino all'entrata, poi diamo inizio al Gioco Safari. Catturiamo il Sandshrew, e una volta terminato il gioco mostriamolo al vecchio, poi andiamocene.

    Sempre nelle prossime 24 ore riceverete una chiamata, e come immaginerete, Baoba avrÓ una nuova sorpresa per voi. Per ricevere questa seconda chiamata, per˛ Ŕ necessario possedere il PokÚdex Nazionale, quindi se non lo possedete e la chiamata non arriva non vi preoccupate: BAOBA chiamerÓ poco dopo aver aggiornato il nostro PokÚdex. La sorpresa, questa volta, consiste nel poter aggiungere degli oggetti nella Zona Safari. Tali oggetti non sono semplicemente decorativi, ma hanno la capacitÓ di attirare determinati PokÚmon, alcuni dei quali anche molto rari, aumentando le possibilitÓ di incontrarli. Per iniziare ci verranno dati 6 oggetti, che possiamo piazzare semplicemente premendo A nel corso del Gioco Safari, ma col passare del tempo, il manager ci chiamerÓ altre volte, per avvisarci che ne sono stati aggiunti altri all'inventario. Ogni zona pu˛ contenere un massimo di 30 oggetti, che una volta piazzati possono essere tolti, e maggiore Ŕ il numero di oggetti in una zona che attirano un certo PokÚmon, e maggiore sarÓ la probabilitÓ di incontrarlo. Per facilitare l'incontro con tali PokÚmon, inoltre Ŕ consigliabile mettere nel primo slot della squadra un PokÚmon a livello abbastanza alto (30 va benissimo), e usare dei Repellenti nelle zone erbose in cui dovrebbe comparire.
    Ogni oggetto ha una categoria, mentre ogni PokÚmon che appare grazie agli strumenti Ŕ caratterizzato da categoria, quantitÓ e tempo. Con categoria si intende la categoria di oggetti che lo attirano, con quantitÓ il numero di oggetti che sono necessari affinchŔ il PokÚmon si presenti e con tempo si intende il tempo che deve trascorrere una volta sistemati gli oggetti prima che il PokÚmon si presenti. Alcuni PokÚmon potranno comparire fin da subito se sono piazzati gli oggetti giusti, mentre per altri bisognerÓ aspettare. Una volta sistemati gli oggetti Ŕ inoltre necessario non rimuovere una certa zona dalla griglia del Gioco Safari, altrimenti il conteggio del tempo si azzererÓ. Ci sono PokÚmon che prima di poter apparire richiedono anche un numero esagerato di giorni, quindi, in molti casi Ŕ meglio valutare se vale la pena pazientare o se Ŕ meglio scambiare il PokÚmon da altre versioni di gioco. Se un PokÚmon Ŕ attirato da due tipi di oggetti, questi possono essere entrambi necessari o potrebbe esserne sufficiente solamente uno, a seconda del PokÚmon. Di seguito Ŕ presente la lista delle varie zone, dei PokÚmon subito disponibili e di quelli da attirare con gli oggetti. Se nella colonna della quantitÓ sono presenti due numeri, il primo si riferisce alla prima categoria di oggetti che attira quel PokÚmon, mentre il secondo si riferisce alla seconda. Se un PokÚmon Ŕ presente sia nella lista dei presenti fin dall'inizio, che in quella degli oggetti, quelli attirati dagli oggetti si troveranno ad un livello pi¨ alto.

    CAPITOLO 8: Mogania



    Percorso 42

    Strumenti da Recuperare: Ghicocca Rosa, Biccocca Verde, Ghicocca Gialla, Super Pozione, Pozione Max
    PokÚmon degli allenatori: Qwilfish L19 | Nidorina L17, Nidorino L17 | Diglett L15, Dugtrio L17, Geodude L15

    Come probabilmente vi ricorderete abbiamo giÓ fatto un piccolo raid in questo percorso per prendere la MN04 Forza, ma ora Ŕ il momento di esaminarlo in maniera pi¨ approfondita. Questo percorso Ŕ suddiviso in tre parti, divise da due specchi d'acqua: in ogni sezione della terraferma Ŕ presente un'entrata per il Monte Scodella.
    Surfiamo verso destra e raggiungiamo la parte centrale del percorso per incontrare nuovamente Suicune. Tagliamo l'albero lý sotto e il PokÚmon leggendario scapperÓ. Immediatamente arriverÓ Eugenius, che questa volta, per fortuna se ne andrÓ immediatamente, senza sfidarci.
    Raccogliamo le Ghicocche, poi prendiamo la Super Pozione pi¨ a destra, dopodichŔ surfiamo sull'acqua ed esaminiamo la roccia per trovare una Pozione Max nascosta. Sfidiamo il pescatore e prendiamo il suo numero di telefono, perchŔ potrebbe richiamarci per regalarci una Pietraidrica, poi diriguamoci verso est per trovare una zona erbosa con degli allenatori da sfidare. Il Percorso 42 Ŕ concluso, e Mogania e proprio lý a destra, ma prima di entrare pazientiamo un p˛ ed entriamo nella grotta per visitare il Monte Scodella usando l'entrata ovest.


    Monte Scodella

    Strumenti da Recuperare: Iperpozione, Etere, Revitalizzante, Ultra Ball, Pozione Max, Pepita, Fune di Fuga
    PokÚmon degli allenatori: Nidoking L17, Nidoqueen L17 | Slowpoke L19

    In questo piano del Monte Scodella non troverete granchŔůI PokÚmon sono abbastanza standard, fatta eccezione per il rarissimo Marill, che a volte apparirÓ a branchi. Esaminiamo la roccia per trovare un'Iperpozione, poi passiamo nella stanza successiva.
    Qui i PokÚmon sono gli stessi della stanza precedente, ma non troveremo Marill, e le probabilitÓ di comparsa degli altri PokÚmon saranno differenti. Saliamo le scale a sinistra e quelle in alto, fino a raggiungere la scala: saliamo, prendiamo l'Etere e scendiamo dove eravamo prima.
    Scendiamo le scale e dirigiamoci verso destra, fino a sfidare l'allenatore con Nidoking e Nidoqueen, poi contiunuiamo verso destra fino a raggiungere la scala che ci porta al piano superiore, in cui troveremo un Revitalizzante, dopodichŔ torniamo indietro.
    Da dove si trova l'allenatore che abbiamo sfidato prima, muoviamo il masso usando Forza e proseguiamo verso sinistra, seguendo il percorso che porta alla Ultra Ball, poi torniamo indietro lungo le scale, saliamo un p˛ e andiamo a destra, fino a trovare una Pozione Max. Da qui saliamo sulla piattaforma pi¨ in alto e seguiamo il percorso che porta fino alla Pepita. Una deviazione di questo percorso ci porterÓ inoltre fino ad una Funde di Fuga.
    Ora torniamo indietro e prendiamo le scale che scendono, poi quelle a sinistra e battiamoci con l'allenatore lý sopra.
    Al momento qui nel Monte Scodella non possiamo fare altro, perchŔ abbiamo bisogno delle MN Cascata e Scalaroccia, quindi usciamo e dirigiamoci a Mogania.


    Mogania

    Strumenti da Recuperare: Iramella
    PokÚmon degli allenatori: nessuno

    image

    Mogania Ŕ una delle cittÓ pi¨ piccole del gioco, ma non per questo il nostro soggiorno da queste parti risulterÓ breveůal contrario, qui ci sono diverse cose da fare.
    A est c'Ŕ un uomo che blocca il passaggio al Percorso 44: se gli parliamo otterremo un'Iramella, uno strumento chiave che ci servirÓ pi¨ avanti nel gioco. Qui troveremo anche una specie di negozio, che si rivelerÓ essere il nascondiglio del Team Rocket, ma al momento non vi troveremo nulla di interessante, inoltre c'Ŕ una persona che impedisce l'ingresso alla palestra, il che significa che prima dobbiamo risolvere qualche faccenda.
    L'unico posto in cui al momento ci possiamo dirigere Ŕ il Percorso 43, quindi curiamo i nostri PokÚmon, andiamo a nord ed entriamo nel casello.


    Percorso 43

    Strumenti da Recuperare: Etere Max
    PokÚmon degli allenatori: Sandshrew L18, Zubat L20, Sandslash L18 | Clefairy L21 | Nidorina L20, Nidorino L24 | Slowbro L20 | Nidoking L20 | Magikarp L10, Gyarados L20, Magikarp L15

    Il percorso 43 Ŕ una via che si estende tra le montagne, in cui per˛ non troverete grandi novitÓ a livello di PokÚmon selvatici: Girafarig giÓ lo conoscete, mentre Noctowl Ŕ la forma evoluta di HootHoot.
    Saliamo, battiamo l'allenatore e andiamo a sinistra, dove potremo sfidare altri allenatori. Possiamo anche passare dal casello, ma i ceffi del Team Rocket ci prenderanno 1000$ per il pedaggio. Scendendo nell'erba alta a destra Ŕ possibile trovare un Etere Max, dopodichŔ continuiamo verso nord sfidando i pokÚfanatici ed il pescatore sulla sinistra. Al momento fermiamoci, ignoriamo la strada che prosegue tra gli alberi e torniamo indietro dove c'era il pokÚmaniaco con Nidoking, continuiamo a nord e raggiungiamo il Lago d'Ira.


    Lago d'Ira

    Strumenti da Recuperare: Squama Rossa, Condivisore Esperienza, Caramella Rara, Lentiscelta, Pozione Max, MT43 (Forzasegreta), MT10 (Introforza), Flauto Rosso, Ricarica Totale
    PokÚmon degli allenatori: Gyarados L27 | Magikarp L22, Magikarp L22, Magikarp L22, Magikarp L22 | Mareep L25, Ninetales L25

    Eccoci al Lago d'Ira, che in questa generazione Ŕ diventato un posto piovoso, ma che per il resto Ŕ lo stesso di dieci anni fa. Qui non ci sono zone con l'erba alta, ma potrete catturare Magikarp o Gyarados surfando o pescando con i vari ami.
    Per prima cosa avviciniamoci alla riva del lago per notare qualcosa nell'acqua: si tratta di un Gyarados shiny, pronto per essere sfidato e catturato, quindi usate Surf, andategli davant e premete A.

    SPOILER (click to view)
    Gyarados Rosso!image


    Eccoci davanti ad un bellissimo Gyarados rosso: come probabilmente saprete, i PokÚmon shiny sono molto rari da incontrare, quindi non lasciatevi sfuggire questa occasione. Se avete voglia di allenarlo potrete anche tenere questo Gyarados in squadra, e sarÓ un ottimo alleato, grazie ad i suoi potenti attacchi fisici.
    Gyarados ha un attacco molto alto, e anche un set di mosse niente maleůMorso e Tornado non sono molto potenti, ma possono iniziare a far male se usate dopo Fulmisguardo, che abbasserÓ la difesa dei vostri PokÚmon. Ira di Drago Ŕ un attacco che toglie sempre 40 PS, il che significa che probabilmente metterÓ KO in 2-3 colpi tutti i vostri PokÚmon.
    Attaccate Gyarados con attacchi di tipo Roccia, in modo da arrecargli un danno considerevole ma senza metterlo KO, poi andate con attacchi pi¨ deboli, in modo da lasciarlo con il minor numero di PS possibile. Se volete potete anche usare l'MT Falsofinale, che lascia il PokÚmon colpito sempre con 1 PS. Fatto ci˛ paralizzatelo o addormentatelo, poi iniziate a lanciargli le vostre Ultra Ball.

    Una volta terminata la lotta riceveremo una Squama Rossa, che a breve consegneremo ad una persona, ma ora torniamo sulla terraferma e parliamo con il ragazzo con i capelli rossi che sta leggendo il cartello. Si tratta di Lance, il maestro di PokÚmon drago, che ci chiederÓ aiuto per sgominare il Team Rocket dalla sua base che si trova nella cittÓ di Mogania. Detto ci˛ se ne volerÓ via con il suo Dragonite, ma non vi preoccupate, perchŔ lo raggiungeremo presto.
    Ora voliamo rapidamente a Fiorpescopoli e raggiungiamo nel Percorso 30 la casa di Mr.PokÚmon, parliamo con lui e scambiamo la nostra Squama Rossa con un Condivisore Esperienza, poi torniamo nuovamente al Lago d'Ira. Come possiamo vedere, qui ora ci sono degli allenatori da sfidare: due pescatori nella parte sud ed una fantallenatrice nella parte est. Da dove si trova la casa del Guru Pescatore andiamo in alto a destra ed esaminiamo l'unica parte accessibile della montagna per trovare una Caramella Rara nascosta, poi surfiamo verso l'alto per raggiungere una piattaforma dove troveremo Lentiscelta ed una Pozione Max nascosta. Una volta sbrigata questa pratica surfiamo verso sinistra per raggiungere una zona del lago piena di alberi, che vanno a formare una specie di labirinto. Quello che dobbiamo fare Ŕ dirigerci verso la parte nord ovest, dove troveremo la MT43 Forzasegreta ed una casa con un tetto rosso: entriamo e parliamo con l'uomo all'interno, che ci regalerÓ la MT10 Introforza. Ora scendiamo sulla riva sud ovest per trovare un Flauto Rosso ed una Ricarica Totale nascosta tra i due gradini della riva sud. Scendendo ritorneremo al Percorso 47. Per il Lago d'Ira Ŕ tuttoůora voliamo a Mogania ed entriamo all'interno del piccolo negozio.


    Nascondiglio Rocket

    1░ SOTTERRANEO
    Strumenti da Recuperare: Superguardia, Iperpozione, Revitalizzante, Pepita
    PokÚmon degli allenatori: Drowzee L17, Zubat L19 | Zubat L16, Rattata L18, Grimer L17 | (questi due allenatori arriveranno ogni volta che si fa scattare l'allarme, in tutto Ŕ possibile far scattare 5 allarmi) Magnemite L20, Magnemite L20, Magnemite L20 | Rattata L16, Rattata L16, Rattata L16, Rattata L16


    Appena entrati nel negozio troveremo al suo interno Lance, che molto arrabbiato sta spaventando i due uomini all'interno con il suo Dragonite. Subito dopo scoprirÓ un passaggio segreto che porta nel sotterraneo, che si rivelerÓ un nascondiglio segreto del Team Rocket. Immediatamente entrerÓ all'interno, e noi dovremo seguirlo.
    Proseguiamo nel corridoio fino a passare davanti alla statua di Persian, che in realtÓ nasconde una telecamera che farÓ scattare un allarme. Immediatamente arriverÓ una recluta Rocket che ci sfiderÓ, e subito dopo un'altra. Questo accadrÓ ogni volta che passeremo davanti a queste statue: i PokÚmon delle reclute, tuttavia, saranno sempre gli stessi.
    Continuiamo a sinistra e attiviamo l'altro allarme, poi sfidiamo anche la recluta con i Rattata che Ŕ poco pi¨ in lÓ. Non scendiamo, ma imbocchiamo il corridoio che va verso destra, prima della statua, poi scendiamo fino a sfidare lo scienziato. A destra c'Ŕ Superguardia da raccogliere, inoltre Ŕ possibile utilizzare il PC per disattivare gli allarmi e passare davanti alle statue senza dover sfidare le reclute. Se non avete voglia di lottare spegnetelo, altrimenti, se volete fare un p˛ di esperienza non toccate nulla.
    Ora torniamo nel corridoio sopra e dirigiamoci verso destra fino alla statua di Persian. Se l'allarme Ŕ ancora attivo sfidiamo le due reclute e prendiamo l'Iperpozione ed il Revitalizzante nascosto. Ora scendiamo e andiamo a sinistra, dove ci sono altri due allarmi, prendiamo la Pepita e andiamo in fondo, dove troveremo un pannello di teletrasporto ed una scala che scende. Il primo ci riporta all'ingresso della stanza, e non ci interessa, quindi prendiamo la scala e scendiamo al piano inferiore. Se vi state chiedendo cos'Ŕ la strana pavimentazione sopra di voi, si tratta di una trappolaůcamminandoci sopra verrete attaccati da Geodude, Voltorb o Koffing selvatici a livello 21-23.


    2░ SOTTERRANEO
    Strumenti da Recuperare: Cura Totale
    PokÚmon degli allenatori: Venonat L18, Venonat L18 | Golbat L18


    Appena arrivati troveremo Lance, che curerÓ i nostri PokÚmon e proseguirÓ da solo, precedendoci. Continuiamo verso destra fino a scontrarci con la recluta. Non possiamo aprire la porta in alto per il momento, quindi scendiamo, andiamo a sinistra ed esaminiamo la scatola al centro per trovare una Cura Totale. Fatto ci˛ proseguiamo a destra, sfidiamo la recluta e scendiamo le scale.


    3░ SOTTERRANEO
    Strumenti da Recuperare: Cura Totale, MT49 (Scippo), Special X, Proteina, Difesa Speciale X, Ultra Ball, MN05 (Mulinello), MT36 (Fangobomba)
    PokÚmon degli allenatori: Koffing L22, Koffing L22 | Ekans L18, Gloom L18 | Ditto L24 | Raticate L19 | Rattata L17, Ratatta L17, Zubat L17


    Appena entrati verremo informati da Lance del fatto che per aprire la porta chiusa che abbiamo visto prima Ŕ necessaria la voce del Generale Rocket Maxus, che si trova nell'ufficio del capo. Per poter accedere all'ufficio servono due password, che dovremo subito trovare. Nel corridoio sulla destra troveremo una Cura Totale, mentre se andiamo nella stanza con i computer troveremo una recluta ed uno scienziato da sfidare. Parliamo con la recluta dopo averla sconfitta e ci rivelerÓ la prima password, dopodichŔ andiamo nella stanza a sud ovest per trovare ancora una recluta ed uno scienziato. Anche in questo caso, dopo aver battuto la recluta, potremo estorcerle la password, poi prendiamo Proteina e Special X ed usciamo dalla stanza. Saliamo per trovare la MT49 Scippo, poi andiamo a destra e saliamo la scala.
    Ci ritroveremo per un attimo al piano superiore: esaminiamo in basso per trovare Difesa Speciale X, poi andiamo a sinistra, sfidiamo la recluta e scendiamo di nuovo al piano inferiore. La scala sotto di noi porta ad un vicolo cieco del piano superiore, dove troveremo la MT46 Furto; prendiamola, poi torniamo al piano inferiore e andiamo verso la porta. All'improvviso arriverÓ il nostro rivale, che per fortuna non ci sfiderÓ, ma ci racconterÓ del suo incontro con Lanceůa noi non ci interessa assolutamente niente, ma purtroppo dovremo stare ad ascoltarlo finchŔ non se ne andrÓ, poi saremo liberi di prendere la Ultra Ball lý vicino e di aprire la porta grazie alle due password che abbiamo scoperto.
    Entriamo per trovare all'interno un personaggio che assomiglia incredibilmente a Giovanniůcalmatevi, in realtÓ Ŕ Maxus, uno dei generali Rocket travestito, che immediatamente vi sfiderÓ.

    Non fatevi impressionare dall'alto grado di questo personaggio, perchŔ in realtÓ questa lotta sarÓ veramente facile. Ormai avete capito che al Team Rocket piacciono i PokÚmon di tipo veleno, quindi tirate fuori il vostro Alakazam e questa sfida diventerÓ un gioco da ragazzi.

    Zubat Ŕ un PokÚmon patetico, stendetelo con uno Psichico, un attacco elettrico, di tipo roccia o ghiaccio. Le debolezze che si ritrova sono un'infinitÓ, e le sue difese non sono certo alte, quindi liquidatelo in fretta.

    Nonostante Koffing sia abbastanza resistente dal lato fisico, andrÓ gi¨ senza problemi con un paio di attacchi speciali. Anche qui Psichico Ŕ un Ko facile facile, ma un qualsiasi attacco speciale stabbato lo metterÓ al tappeto in non pi¨ di un paio di colpi. In ogni caso attenzione ad autodistruzione, perchŔ fa veramente tanto male.

    Raticate Ŕ un p˛ pi¨ ostico, ma niente di cheůse avete un PokÚmon di tipo lotta cadrÓ in un solo attacco, altrimenti ce ne vorranno un paio. In ogni caso il suo livello Ŕ veramente basso, e i suoi attacchi, nonostante siano abbastanza potenti non danneggeranno troppo i vostri PokÚmon, a meno che non colpiscano in maniera supereffcace. Come al solito fate attenzione a Sbigoattacco se avete intenzione di usare Alakazam.


    Una volta battuto Maxus, questo se ne andrÓ, convinto del fatto che solo la sua voce sia in grado di aprire la porta al piano di sopra, ma il suo Murkrow, che Ŕ li vicino penserÓ bene di iniziare a parlare come un pappagallo, ripetendo tutto quello che ha sentito dal suo padrone, e imitandolo alla perfezione, poi inizierÓ a vagare per il quartier generale. Seguiamolo fino a che non arriva davanti alla porta, dopodichŔ sarÓ lui stesso ad aprirla, ma non appena entreremo all'interno della nuova stanza verremo fermati da una recluta e da un altro dei Generali Rocket: Atena. Per fortuna, per˛, immediatamente Lance arriverÓ per darci una mano, e potremo averlo come alleato per la lotta in doppio!
    Lance usa un Dragonite a livello 40ůok, non sarebbe possibile, visto che Dragonair si evolve a livello 55, ma sicuramente non vi dispiacerÓ aggiungere questo potente PokÚmon al vostro PokÚdex, e allo stesso modo sarete contenti di averlo come alleato.

    Anche questa lotta non sarÓ poi cosi impegnativaůIl vostro alleato Ŕ molto potente, e il suo Dragonite ha una forza cosý ridicola a questo punto del gioco che sarebbe in grado di battere i due avversari anche da solo.

    I vostri avversari partiranno con Drowzee e Arbok. Quest'ultimo Ŕ una seccatura, perchŔ con Prepotenza abbasserÓ l'attacco dei nostri PokÚmon, quindi cerchiamo di partire con un attaccante speciale e di metterlo subito fuori gioco, in modo che non usi Bagliore per paralizzare uno dei PokÚmon in campo. Alakazam come al solito si rivelerÓ ottimo, altrimenti dovrete usare un attacco di tipo terra. Qualsiasi attacco stabbato probabilmente sarÓ un 2HKO, e se Dragonite sceglie di attaccare lui lo metterete subito fuori gioco.
    Drowzee non Ŕ affatto perlicoloso: sapete bene come trattarlo, quindi usate un attacco di tipo buio o spettro e non riuscirÓ a reggere il colpo.

    Il secondo PokÚmon della recluta Ŕ Grimer, sempre di tipo veleno, quindi anche su di lui usiamo gli attacchi psichici di Alakazam, stendendolo in men che non si dica.

    Gloom Ŕ un tipo doppio erba/veleno, quindi sbarazzarsene sarÓ un gioco da ragazziůtirate fuori il vostro PokÚmon di tipo fuoco, volante o il solito Alakazam e liquidatelo in men che non si dica. Attenzione a non farvi addormentare con SOnnifero.

    L'ultimo PokÚmon di Atena Ŕ Murkrow, che ha delle difese veramente scarse, e delle mosse che non valorizzano assolutamente il suo buon attacco. Su di lui usate gli attacchi elettrici di Ampharos, oppure degli attacchi di tipo roccia o ghiaccio (se li avete).


    Una volta terminata la lotta, dovremo disattivare il macchinario in alto, e l'unico modo per farlo sarÓ sconfiggere gli Electrode che lo alimentano. Lance ci occuperÓ della parte destra, mentre noi di quella sinistra: una folta terminato il lavoro, Lance ci ricompenserÓ per il nostro aiuto, regalandoci la MN05 Mulinello. Questo attacco Ŕ praticamente inutile da usare in lotta, ma ci permetterÓ di superare i Mulinelli fuori dalla lotta, e di esplorare quindi le Isole Vorticose. Fatto ci˛ Lance se ne andrÓ, e noi saremo finalmente liberi di uscire da questo postaccio e di andare a conquistare la nostra settima medaglia alla palestra di Mogania. Prima di fare ci˛, per˛, rechiamoci al casello che si trova nel Percorso 43, dove prima c'erano i due ceffi del Team Rocket che ci costringevano a pagare il pedaggio, e parlando con l'uomo potremo ricevere la MT36 Fangobomba.


    Palestra di Mogania

    Strumenti da Recuperare: Medaglia Gelo, MT14 (Bora)
    PokÚmon degli allenatori: Jynx L29 | Swinub L27, Swinub L27 | Seel L25, Seel L25, Dewgong L26 | Dewgong L29 | Shellder L25, Cloyster L26, Seel L25


    Ecco l'ennesima palestra in cui un PokÚmon di tipo fuoco Ŕ fondamentale: qui si utilizzano PokÚmon di tipo ghiaccio, quindi sfoderate ancora il vostro PokÚmon di tipo fuoco, e sentitevi liberi di scaldare questa palestra. Un'alternativa per il tipo ghiaccio sono le mosse di tipo lotta, oppure in questo caso anche quelle elettriche, visto che molti dei PokÚmon che troverete qui dentro hanno anche tipo acqua.
    Come possiamo vedere il pavimento della palestra Ŕ ghiacciato, e noi non possiamo camminarci liberamente, ma scivoleremo fermandoci solamente quando urteremo un ostacolo. Appena entrati proseguiamo dritti, scivolando sul pavimento ghiacciato, e il blocco davanti a noi si muoverÓ, scivolando anch'esso attraverso la palestra e urtandone un altro. Ora entrambi i blocchi hanno un colore pi¨ scuro, il che significa che anche urtandoli non si muoveranno pi¨. Scivoliamo di nuovo in alto, poi a sinistra, ancora in alto, a destra e in alto, in modo da poter raggiungere una seconda stanza. Nel caso in cui sbagliamo a muovere i blocchi di ghiaccio Ŕ possibile resettarne la posizione uscendo e rientrando nella stanza.
    Battiamo i due allenatori per prima cosa, aggiungendo al PokÚdex Swinub e Jynx, poi posizioniamoci al di sopra dell'allenatrice, e scivoliamo a destra per colpire il blocco, che urterÓ quello a fianco, bloccandosi definitivamente. A questo punto andiamo verso destra e poi verso l'alto e raggiungiamo l'altra stanza.
    Qui ci sono altri allenatoriůsconfiggiamo quello a sinistra, poi posizioniamoci sopra di lui e scivoliamo a destra per colpire il blocco. Scivoliamo in alto e lottiamo con la sciatrice, poi a destra, gi¨, sinistra e un passo in alto. Ora scivoliamo a destra, in alto, a destra e ancora in alto per sconfiggere l'ultimo allenatore. Finita la lotta scivoliamo a sinistra e in alto per raggiungere il capopalestra Alfredo.

    Alfredo Ŕ sicuramente uno dei capipalestra pi¨ facili da affrontareůcome avrete notato, il livello dei suoi PokÚmon Ŕ perfino inferiore a quello dei PokÚmon di Jasmine (in effetti volendo Ŕ possibile affrontare prima Alfredo di Jasmine), ma oltre a questo, la pericolositÓ dei PokÚmon di Alfredo e gli attacchi che questi usano sono molto meno pericolosi di quelli della maggior parte degli altri capipalestra, il che Ŕ deludente, specie a questo punto del giocoů

    Seel Ŕ l'unico PokÚmon in questa palestra a non essere di tipo ghiaccio, quindi con lui scordatevi gli attacchi di tipo fuoco, che vedrebbero il proprio danno ridotto a 1/4 a causa della resistenza del tipo acqua e dell'abilitÓ Grassospesso. Ad ogni modo sappiamo bene che il tipo acqua Ŕ debole ad erba ed elettro, quindi usiamo Ampharos o se lo abbiamo Meganium, che per˛ deve stare attento all'attacco Ventogelato. Questo attacco Ŕ anche l'unica maniera che ha Seel per danneggiarvi in maniera diretta, quindi potete usare senza problemi anche i PokÚmon di tipo acciaio (Magneton Ŕ sicuramente il migliore, visto che pu˛ danneggiare Seel con il suo STAB elettro subendo danni veramente bassi).

    Il secondo PokÚmon da affrontare Ŕ Dewgong, l'evoluzione di Seel, ed Ŕ un tipo acqua ghiaccio. Anche lui ha a disposizione solamente attacchi di tipo ghiaccio, e per di pi¨ anche di bassa potenza, quindi la strategia da adottare Ŕ la stessa di Seel. Magneton e Ampharos non avranno alcun problema, ma ora possiamo anche usare un PokÚmon di tipo lotta come Machamp o Heracross. Dewgong usa la combo Riposo/Sonnolalia, ma non vi darÓ comunque alcun problema se lo attaccate con mosse superefficaci.

    Piloswine Ŕ il PokÚmon finale di Alfredoůun p˛ poco a dire il vero, visto che ha anche ottenuto un'evoluzione in questi anni, ma come sappiamo la tradizione non va cambiata, quindi il povero Alfredo non ha potuto evolvere il suo PokÚmon. Anche in questo caso il moveset di Piloswine non lo aiuta affatto, visto che i suoi attacchi principali, cioŔ Bora e Pantanobomba sono di tipo speciale, e non valorizzano quindi la sua statistica migliore, che Ŕ l'attacco. Anche lui conosce Grandine, di cui abuserÓ per portare a 100% la precisione di bora ed aumentare la propria elusione, ma questo non sarÓ un problema. Piloswine ha un'infinitÓ di debolezze: fuoco, acqua, erba, lotta e acciaio, quindi sceglietene una e fatelo fuori al primo colpo, perchŔ probabilmente non riuscirÓ a reggerne un secondoů


    Terminata la lotta, Alfredo ci consegnerÓ la Medaglia Gelo, che ci permetterÓ di usare Mulinello anche fuori dalla lotta, e ci regalerÓ anche la MT07 Grandine.
    Appena usciti dalla palestra riceveremo la chiamate del Prof.Elm, che ci avviserÓ del fatto che il Team Rocket ha occupato la Torre Radio di Fiordoropoli. Come probabilmente avrete capito, dovremo risolvere un'altra grana, quindi dovremo aspettare ancora un p˛ prima di dirigerci verso l'ultima palestra della Lega PokÚmon. Voliamo a Fiordoropoli, perchŔ il Team Rocket ha fatto i propri comodi fin troppo a lungo, ed Ŕ il momento di dargli una lezione che non dimenticherÓ facilmente.

    E' severamente vietata la copia del seguente testo in quanto dispone di diritto sul Copyright 2010-2011 image

    <<<precedente-->>>Successivo

    Edited by ČDarkness - 24/6/2010, 01:26
     
    Top
    .
  2.  
    .
    Avatar

    Group
    Premium
    Posts
    3,677
    PokÚPoints
    +34

    Status
    Offline

    Questa Ŕ la 2░a parte della guida come potete vedere. Rammento che la guida Ŕ stata divisa in pi¨ parti per motivi tecnici.
     
    Top
    .
1 replies since 23/6/2010, 23:50
 
.